Quiz

+60k

Iscritti

+55k

Libri per il concorso

Stipendio Specializzazione Medicina

Updated 1 month ago

Un medico specializzando è in sostanza un lavoratore full time a cui corrisponde un impegno pari a 38 ore settimanali con 30 giorni di ferie a disposizione. Al medico specializzando è quindi corrisposto un trattamento economico annuo per tutta la durata del corso. Questo è costituito da:

  1. Una parte fissa uguale per tutte le specializzazioni e per tutta la durata del corso pari a 22.700,00€ annui lordi per ciascun anno di formazione specialistica.
  2. Una parte variabile seconda della durata della specializzazione e che varia a seconda dell’ anno di corso a cui si è iscritti. Il valore di questa è pari a:
    1. 2.300€ annui lordi per ciascuno dei primi due anni;
    2. 3.300€ annui lordi per ciascuno degli anni successivi di formazione specialistica.

Quindi, a quanto ammonta lo “stipendio” netto di un medico specializzando?

Bisognerà distinguere gli importi fra i primi due anni e quelli successivi.

Nei primi due anni di specializzazione:

25.000€ lordi annui = 2.083,33€ lordi mensili. Da tale importo si scorpora il 16% pari alle quote previdenziali versate all’INPS. Da 2.083,33€ si scende a 1795,97€. Poi, da questi bisogna detrarre un ulteriore 8% pari alle quote previdenziali versate all’INPS e a carico dello specializando.

Da 1795,97€ si scende infine a 1652,29€ che è l’importo netto mensile che ogni specializzando si vedrà versato.

Negli anni successivi al secondo:

Con i medesimi calcoli si troverà che l’importo netto mensile che ogni specializzando si vedrà versato sarà pari a 1718,39€. Inevitabile per lo specializzando è la retta universitaria. Questa varia a seconda della scuola di specializzazione fra i 1.200€ e i 3.000€ all’anno. Di conseguenza dovremo sottrarre all’importo mensile un valore compreso fra i 100€ e i 250€.