Quiz

+60k

Iscritti

+55k

Libri per il concorso

Specializzazione in Medicina nucleare

Updated 1 month ago

La scuola di specializzazione in “Medicina nucleare” è una scuola di specializzazione molto ambita. La durata della scuola è di 4 anni.

Gruppo di Discussione


Per discutere sulle sedi migliori di questa prestigiosa scuola è possibile richiedere informazioni nel gruppo FB dedicato:

Punteggi Minimi di accesso


La scuola di specializzazione in “Medicina nucleare” è molto ambita. Il punteggio minimo di accesso è elevato. Per visualizzare i punteggi minimi di accesso divisi per sede e per scuola visita:

Libri per il concorso SSM e materiale Demo


Per una preparazione completa al concorso SSM sono consigliati i seguenti libri di studio:

Obiettivi formativi integrati (ovvero tronco comune)


Lo specializzando deve aver maturato le basi scientifiche e la preparazione teorico-pratica necessarie all’esercizio della professione di specialista e la metodologia e cultura necessaria per la pratica della formazione permanente, nonchĂ© un livello di autonomia professionale, decisionale e operativa derivante dal percorso formativo seguito. Lo specializzando deve acquisire: le conoscenze essenziali che derivano dalle scienze di base, sottese a tutte le diverse articolazioni dei percorsi formativi e indispensabili per la conoscenza delle apparecchiature e per la corretta applicazione delle procedure e delle metodiche; le conoscenze fondamentali di biologia molecolare e genetica, le conoscenze avanzate sui meccanismi etiopatogenetici della malattia neoplastica, le conoscenze teoriche e la pratica clinica adeguate per la prevenzione, diagnosi, terapia e follow up del paziente neoplastico; infine le conoscenze cliniche necessarie per un accurato inquadramento delle patologie al fine di potere esercitare in modo ottimale le corrette opzioni diagnostiche, interventistiche o terapeutiche, anche in ottemperanza alle vigenti normative in campo radioprotezionistico e protezionistico, valutandone rischi, costi e benefici; la capacitĂ  di comunicare con chiarezza ed umanitĂ  con il paziente e con i familiari.
Lo specializzando deve infine acquisire la capacitĂ  di interloquire con i medici curanti e con gli altri specialisti, nonchĂ© di collaborare con le altre figure professionali dell’area radiologica e la capacitĂ  di interpretare l’inglese scientifico.

Obiettivi formativi di base


  • fondamenti di matematica e fisica con particolare riguardo alla fisica delle radiazioni;
  • statistica;
  • informatica;
  • teoria dei traccianti;
  • trattamento delle immagini;
  • strumentazione ed applicazione dell’ elettronica in Medicina;
  • struttura e funzionamento degli apparecchi di rivelazione e misura delle radiazioni ionizzanti (vivo e vitro);
  • struttura e funzionamento degli apparecchi per la costruzione delle immagini;
  • modalitĂ  d’interazione tra radiazioni ionizzanti e strutture biologiche;
  • radiosensibilitĂ . dei tessuti e degli organi;
  • radioprotezione e radiopatologia;
  • fondamenti di fisiologia e di fisiopatologia;
  • fondamenti di radiofarmacologia clinica;

Obiettivi formativi della tipologia della Scuola


  • valutazione e statistica del conteggio radioattivo;
  • radiochimica, radiofarmacia e controllo di qualitĂ  dei radiofarmaci;
  • marcatura con radionuclidi di cellule, strutture subcellulari e molecole biologiche;
  • tecniche di acquisizione e di elaborazione dei dati per il trattamento delle immagini, con particolare riguardo a quelle relative alla tomografia per emissione (SPET e PET);
  • integrazione e valutazione dei risultati diagnostici con le informazioni cliniche e di risultati delle altre indagini;
  • principi e norme di radioprotezione dei pazienti, degli operatori e del pubblico;
  • indicazioni, procedure e risultati, metodologie e dosimetria riguardanti le applicazioni dei radiotraccianti

Sono Obiettivi affini o integrativi


  • preparazione e controllo di qualitĂ  dei radiofarmaci;
  • somministrazione di radiofarmaci,
  • supervisione ed assicurazione di qualitĂ  dei processi di preparazione, controllo e somministrazione dei radiofarmaci;
  • metodologie speciali delle indagini diagnostiche in vivo riguardanti i vari organi ed apparati;
  • studio dei processi patologici neoplastici e non neoplastici mediante radionuclidi e radiofarmaci; applicazioni di terapia radiometabolica di processi neoplastici e non neoplastici;
  • principi ed applicazione delle tecniche di radioimmunologia, immunoradiometria ed altre inerenti la M.N. in vitro;
  • metodologie diagnostiche non utilizzanti traccianti radioattivi (TC, RMN);
  • capacitĂ  d’integrazione e di interpretazione dei risultati delle metodologie medico-nucleari con quelli delle metodiche radiodiagnostiche, con particolare riguardo alle modalitĂ  di fusione delle immagini;
  • organizzazione delle attivitĂ  di un Servizio di M.N. e principi per l’assicurazione della qualitĂ ;
  • nozioni delle metodologie di base per la corretta impostazione della ricerca scientifica;
  • conoscenza della normativa e della legislazione concernenti l’impiego delle energie radiative

Prove ufficiali Specializzazioni Mediche: Demo Software


Il software di simulazione consente di esercitarsi al concorso per l’accesso alle scuole di Specializzazioni Mediche. Questa versione demo comprende le prove ufficiali delle Specializzazioni mediche 2018, 2019 e 2020. I test prevedono 140 quesiti da svolgere in un tempo massimo di 210 minuti come avviene nella prova d’esame reale.
Per la valutazione finale viene attribuito un punto per ogni risposta esatta.

Il commento alle prove SSM dal 2018 ad oggi è incluso con l’acquisto del manuale “50.000 QUIZ – Simulazioni Per Le Specializzazioni Mediche”. Per iniziare il suo test gratuito clicchi sull’anno desiderato: