Sign up with Email

Already have an account? Login


1 di 50 
"LA POSIZIONE SUPINA PREDISPONE ALLA FORMAZIONE DI ULCERE DA PRESSIONE PREVALENTEMENTE NELLE SEGUENTI ZONE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) occipite, padiglione auricolare, scapola, spalla, processo spinoso, malleoli laterali

B) occipite, scapola, spalla, processo spinoso, gomiti, talloni, sacro

C) occipite, spalla, scapola, gomiti, ischio, sacro, ginocchia

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) padiglione auricolare, scapola, spalla, ischio, sacro, talloni

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


2 di 50 
"COSA SI INTENDE PER ESCARA?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) una gangrena superficiale chiusa e secca, espressione di necrosi dell'epidermide e degli strati superficiali del derma, adesa agli strati profondi

B) una gangrena umida, espressione di necrosi dell'epidermide

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) piu' vescicole piene di liquido poste tra epidermide e derma

E) una lesione lieve e transitoria della cute

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


3 di 50 
"UN'AZIENDA SANITARIA, UN'AZIENDA OSPEDALIERA, UN DIPARTIMENTO, UN'UNITA' OPERATIVA POSSONO ESSERE DEFINITI:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) un sistema chiuso e complesso

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) un sistema chiuso

D) un sistema complesso

E) un sistema aperto e complesso

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


4 di 50 
"QUANDO SI MANIFESTA GENERALMENTE L'ILEO PARALITICO POST OPERATORIO?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) tra la terza e la quinta giornata post operatoria

B) dopo la prima settimana post operatoria

C) tra la seconda e la sesta giornata post operatoria

D) tra la prima e la seconda giornata post operatoria

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


5 di 50 
"NELLE MANOVRE DI PRIMO SOCCORSO, QUAL E' LA SEQUENZA DELLA VALUTAZIONE DEL SOGGETTO INCOSCIENTE?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) coscienza - vie aeree - respirazione - circolazione

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) vie aeree - respirazione - circolazione - coscienza

D) respirazione - vie aeree - circolazione - coscienza

E) coscienza - circolazione - vie aeree - respirazione

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


6 di 50 
"LE DITA A BACCHETTE DI TAMBURO GENERALMENTE SONO INDICATIVE DI:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) cirrosi epatica

B) ipertiroidismo

C) broncopneumopatie ostruttive

D) sclerodermia

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


7 di 50 
"LA RESPONSABILITA' PROFESSIONALE E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessuna delle opzioni e’ corretta

B) obbligo, intrinsecamente connesso all'esercizio della professione, di rispondere del proprio operato se eseguito in modo non corretto

C) obbligo ad operare in modo corretto anche in circostanze non regolamentate dalla norma

D) obbligo di rispondere in prima persona di un fatto o di un atto compiuto nell'esercizio delle proprie funzioni con piena autonomia decisionale

E) obbligo di rispondere in proprio o in quipe del proprio operato in funzione delle circostanze e delle condizioni in cui si e' realizzato l'operato

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


8 di 50 
"IL VOLUME DI PLASMA DEPURATO DA UNA DETERMINATA SOSTANZA NELL'UNITA' DI TEMPO SI MISURA CON:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nessuna delle risposte

B) Tutte le opzioni riportate sono corrette

C) creatinuria

D) sedimento urinario

E) clearance

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


9 di 50 
"IL PERIODO DI INCUBAZIONE DI UNA MALATTIA E' IL LASSO DI TEMPO INTERPOSTO TRA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) produzione di immunoglobuline e guarigione

B) contatto con il patogeno e attivazione del sistema immunitario

C) Tutte le opzioni riportate sono corrette

D) contatto con il patogeno e guarigione clinica

E) il momento del contagio e sviluppo di sintomi clinici

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


10 di 50 
"PER IMPERIZIA SI INTENDE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) compimento di atti impropri, ma in modo adeguato

B) compimento di atti di propria competenza, ma in modo inadeguato e pericoloso

C) Tutte le opzioni riportate sono corrette

D) omissione di atti di propria competenza

E) esecuzione di atti non prescritti

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


11 di 50 
"LE CONDIZIONI DI UN PAZIENTE AFFETTO DA CARDIOPATIA ISCHEMICA SONO AGGRAVATE DALLA COESISTENZA DI:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) malassorbimento intestinale

B) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

C) insufficienza respiratoria

D) insufficienza epatica

E) insufficienza epatica, insufficienza respiratoria, malassorbimento intestinale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


12 di 50 
"PER NEUTROPENIA FEBBRILE SI INTENDE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) febbre > 38 C e neutrofili > 1000

B) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

C) febbre > 39 C e neutrofili < 2000

D) febbre > 38 C e neutrofili < 500

E) febbre > 37,5 C e neutrofili < 1000

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


13 di 50 
"DEFINIZIONE DI DISGEUSIA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) scarsa e alterata secrezione salivare

B) alterazione del senso del gusto

C) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

D) sensazione dolorosa nella fase di deglutizione

E) incapacita' di percepire i sapori

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


14 di 50 
"SONO PIU' A RISCHIO STOMATITE I PAZIENTI SOTTOPOSTI A:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

B) chemioterapia adiuvante

C) chemioterapia standard

D) radioterapia in sede ORL

E) trapianto di cellule staminali emopoietiche

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


15 di 50 
"IL TRATTAMENTO DI UNA LESIONE DI II STADIO MOLTO ESSUDANTE PREVEDE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) la detersione della lesione con ringer lattato ed utilizzo di idrogel

B) Le risposte A e C sono corrette

C) la detersione con antisettico ed utilizzo di schiuma in poliuretano

D) la detersione della lesione con soluzione fisiologica ed utilizzo di schiume di poliuretano o idrofibra

E) la detersione della lesione con soluzione fisiologica ed utilizzo di un film in poliuretano

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


16 di 50 
"SECONDO LE RECENTI LINEE GUIDA BLS, IN PRESENZA DI UN PAZIENTE INCOSCIENTE QUALE ATTO E' DA INTRAPRENDERE NELL'IMMEDIATO?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) allertare i soccorsi

B) valutare la presenza del respiro

C) svestire il paziente

D) valutare la presenza del polso

E) Le risposte B e C sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


17 di 50 
"COSA SI INTENDE PER CARING INFERMIERISTICO?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) una pratica che si realizza attraverso azioni competenti e disponibilita' ad occuparsi intenzionalmente della persona assistita

B) una pratica che si realizza attraverso azioni orientate alla cura della persona assistita

C) una pratica che si realizza attraverso l'utilizzo della cartella infermieristica

D) una pratica che si realizza declinando due dimensioni, le azioni e i sentimenti

E) Le risposte B e C sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


18 di 50 
"PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLE MALATTIE CRONICHE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) periodo di latenza lungo (mesi o alcuni anni), esordio subdolo, decorso lento (mesi o anni), stabilizzazione della malattia

B) periodo di latenza lungo (mesi o decenni), esordio subdolo o lento, decorso rapido (settimane), stabilizzazione della malattia o progressivo peggioramento e in molte forme decesso a distanza di anni o decenni

C) Le risposte A e E sono corrette

D) periodo di latenza lungo (mesi o decenni), esordio subdolo o lento, decorso lento (mesi), progressivo peggioramento e in molte forme decesso a distanza di anni o decenni

E) periodo di latenza lungo (mesi o decenni), esordio subdolo o lento, decorso lento (mesi o anni), stabilizzazione della malattia o progressivo peggioramento e in molte forme decesso a distanza di anni o decenni

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


19 di 50 
"QUALI SONO I SITI PER LA RILEVAZIONE DEL POLSO PERIFERICO?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) temporale, carotideo, brachiale, omerale, ulnare, tibiale, dorsale del piede

B) carotideo, brachiale, radiale, ulnare, femorale, tibiale anteriore, dorsale del piede

C) temporale, carotideo, brachiale, radiale, ulnare, tibiale posteriore

D) Le risposte A e C sono corrette

E) temporale, carotideo, brachiale, radiale, ulnare, tibiale posteriore, dorsale del piede

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


20 di 50 
"QUALI SONO I SINTOMI DELL'IPOSSIA?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Le risposte B e C sono corrette

B) agitazione, tachipnea, ipotensione, sudorazione

C) agitazione, confusione, palpitazione, sudorazione

D) agitazione, tachipnea, tachicardia, coma, confusione

E) agitazione, tachipnea, tachicardia, confusione

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


21 di 50 
"QUALI TRA QUESTE SONO LE INFEZIONI OSPEDALIERE MAGGIORMENTE RISCONTRATE NEI NOSOCOMI ITALIANI?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) batteriemia

B) infezioni della ferita chirurgica

C) Le risposte A e D sono corrette

D) infezioni delle vie respiratorie

E) infezioni del tratto urinario

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


22 di 50 
"L'ANTISEPSI CONSISTE IN:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) sterilizzazione di tessuti viventi

B) disinfezione di tessuti viventi

C) disinfezione di oggetti e superfici

D) rispetto delle norme igieniche per lo smaltimento dei rifiuti ospedalieri

E) Le risposte A e C sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


23 di 50 
"NEL MODELLO P.D.C.A. (PLAN, DO, CHECK, ACT) USATO NEI PROCESSI DI MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA', LA LETTERA C INDICA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Le risposte C e E sono corrette

B) codifica i risultati ottenuti

C) cambia l'agire in base ai risultati ottenuti

D) collabora per favorire il cambiamento

E) controlla o analizza i risultati del cambiamento

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


24 di 50 
"INDICARE QUAL E' LO STRUMENTO CHE SINTETIZZA LE RACCOMANDAZIONI NECESSARIE PER UNIFORMARE LA PRATICA CLINICA AI RISULTATI DELLA RICERCA TRA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) la cartella clinica

B) la procedura

C) Le risposte A e D sono corrette

D) il protocollo

E) la linea guida

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


25 di 50 
"QUAL E' SECONDO IL PROFILO DELL'OPERATORE SOCIO-SANITARIO (OSS) IN AMBIENTE OSPEDALIERO LA RISPOSTA CORRETTA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) l'OSS opera in cooperazione diretta con l'infermiere per attivita' assistenziali semplici

B) Le risposte C e D sono corrette

C) l'OSS opera in autonomia, quando e' autorizzato, anche per attivita' assistenziali complesse

D) l'OSS non effettua attivita' in autonomia in ambiente ospedaliero

E) l'OSS opera in cooperazione diretta con l'infermiere per attivita' assistenziali complesse

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


26 di 50 
"QUAL E' LA FUNZIONE DEL CODICE DEONTOLOGICO DELL'INFERMIERE?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) fare assumere all'infermiere comportamenti eticamente responsabili e informare il cittadino degli stessi

B) indicare all'infermiere gli ambiti di sviluppo professionale e di aggiornamento professionale

C) Le risposte A e D sono corrette

D) informare gli altri professionisti sanitari sui comportamenti che possono attendersi dall'infermiere

E) informare il cittadino sui comportamenti che puo' attendersi dall'infermiere

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


27 di 50 
"LA LEGGE 42/99 STABILISCE CHE IL CAMPO PROPRIO IN ATTIVITA' E RESPONSABILITA' DELLE PROFESSIONI SANITARIE E' DETERMINATO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Le risposte B e D sono corrette

B) dai contenuti del D.M. Istitutivi dei Profili professionali e dai contratti collettivi vigenti

C) dai contenuti del D.M. Istitutivi dei Profili professionali e dagli ordinamenti didattici dei corsi di Diploma universitario, nonche' dagli specifici codici deontologici

D) dai contenuti degli specifici ordinamenti didattici e dalle normative europee in materia di formazione

E) dai contenuti del D.M. Istitutivi dei Profili professionali e dagli ordinamenti didattici dei corsi di Diploma universitario, nonche' dai contratti collettivi vigenti

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


28 di 50 
"LE FUNZIONI LEGISLATIVE ED AMMINISTRATIVE IN MATERIA DI ASSISTENZA SANITARIA ED OSPEDALIERA SPETTANO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) allo Stato attraverso il Ministero della Salute

B) allo Stato attraverso la Presidenza del Consiglio che emana specifico D.Lgs. In materia sanitaria

C) Le risposte A e D sono corrette

D) alle Province e alle Province autonome nel rispetto della legge nazionale

E) alle Regioni e alle Province autonome nel rispetto dei principi stabiliti dalle leggi nazionali

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


29 di 50 
"INDICARE QUALI TRA LE SEGUENTI SITUAZIONI E' ASSOCIATA A CIANOSI PERIFERICA O FREDDA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Broncopatia cronica ostruttiva

B) Le risposte A e E sono corrette

C) Shock cardiogeno

D) Embolia polmonare

E) Cardiopatia congenita

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


30 di 50 
"L'INTERNATIONAL CLASSIFICATION FOR NURSING PRACTICE {ICPN) E' UN PROGETTO DI CLASSIFICAZIONE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Le risposte B e E sono corrette

B) Delle diagnosi infermieristiche sviluppato da una rete di associazioni professionali nordamericane

C) Del linguaggio infermieristico promosso dall'lnternatiornal Council of Nurses

D) Del linguaggio infermieristico avviato negli anni Novanta dall'OMS

E) Del linguaggio infermieristico basato sul sistema DRG sviluppatosi nella medicina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


31 di 50 
"SOMMINISTRANDO 250 CC DI UNA SOLUZIONE GLUCOSATA AL 5%, LA PERSONA ASSUME UN APPORTO CALORICO PARI A:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) 5 kcal

B) 150 kcal

C) 75 kcal

D) 25 kcal

E) 50 kcal

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


32 di 50 
"QUALE DIETA DEVE SEGUIRE UN PAZIENTE AFFETTO DA PATOLOGIA INFIAMMATORIA CRONICA DELL'INTESTINO?:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Ipolipidica, iperproteica, ricca di scorie

B) Ipoproteica, iperlipidica, iperidratante, ipercalorica

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) Iperproteica, iperlipidica, ipercalorica

E) Iperproteica, ipolipidica, ipervitaminica, iperidratante, ipercalorica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


33 di 50 
"VOMITO, DOLORE E DISTENSIONE ADDOMINALE, ALVO CHIUSO A FECI E GAS, SONO SEGNI E SINTOMI DI:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Litiasi renale

B) Pancreatite acuta

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) Colecistite

E) Occlusione intestinale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


34 di 50 
"L' INFERMIERISTICA E' UNA DISCIPLINA IN QUANTO POSSIEDE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Uno scopo, un metodo e un corpo di conoscenze

B) Un campo materiale di studio, uno scopo, un metodo, un corpo di conoscenze, un campo di applicabilita' e una giustificazione storica

C) Un campo materiale di studio, uno scopo, un metodo e un corpo di conoscenze

D) Un campo materiale di studio, uno scopo, un metodo, un corpo di conoscenze e un campo di applicabilita'

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


35 di 50 
"RISPETTO ALLA NORMATIVA SULLA PRIVACY, LA PATOLOGIA DEL PAZIENTE RIENTRA FRA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) I dati anonimi

B) I dati personali

C) I dati statistici

D) I dati sensibili

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


36 di 50 
"I FARMACI ANTIDEPRESSIVI TRICICLICI:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Diminuiscono la concentrazione di amine trasmettitrici a livello dell'ipotalamo e del tronco encefalico

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) Non agiscono sulla concentrazione di amine trasmettitrici a livello dell'ipotalamo e del tronco encefalico

D) Aumentano la concentrazione di amine trasmettitrici a livello dell'ipotalamo e del tronco encefalico

E) Hanno efficacia immediata ma breve durata

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


37 di 50 
"LA NORMATIVA RICHIAMA LA RESPONSABILITA' DELL'INFERMIERE VERSO IL PERSONALE DI SUPPORTO, INDICANDO, PER ESEMPIO, LA NECESSITA' DI PIANIFICARNE L'INTERVENTO. SI PUO' PARLARE DI DELEGA NEI CONFRONTI DEL PERSONALE DI SUPPORTO DA PARTE DELL'INFERMIERE?:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessuna delle opzioni e’ corretta

B) No, perche' il delegato non ha il profilo giuridico di professionista

C) Si, perche' in molti casi l'infermiere assegna all'OSS attivita' precedentemente svolte da lui

D) Si, perche' l'assistenza diretta puo' essere svolta dall'OSS

E) No, perche' non sussiste la stessa competenza tra infermiere e OSS

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


38 di 50 
"LA SCALA DI BRADEN:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) E' uno strumento per la valutazione del rischio di lesioni da pressione

B) E' uno strumento di valutazione del rischio di cadute nell'anziano

C) E' uno strumento per la valutazione del rischio di cadute

D) E' uno strumento per il calcolo della dipendenza dell'assistito

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


39 di 50 
"GLI ANTICORPI SONO PRODOTTI DA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Macrofagi

B) Linfociti citotossici

C) Linfociti T helper

D) Plasmacellule

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


40 di 50 
"LE LINEE GUIDA DERIVANO DA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Un processo di revisione sistematica della letteratura e dell'opinione degli esperti

B) Consensus conference e audit clinici

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) Analisi di dati provenienti da studi qualitativi di riconosciuto valore metodologico

E) Osservazioni della pratica clinica quotidiana

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


41 di 50 
"IN CASO DI PNEUMOTORACE, IL DRENAGGIO INSERITO NELLA CAVITA' PLEURICA DEVE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Essere collegato a un sistema di aspirazione con dispositivo a valvola d'acqua

B) Essere collegato ad un sacchetto di raccolta sterile e a caduta

C) Essere collegato a un sistema di aspirazione senza dispositivo a valvola

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Restare clampato per le prime 4-8 ore

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


42 di 50 
"L'EVIDENCE BASED NURSING (EBN) E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Una teoria secondo la quale l'assistenza infermieristica deve basarsi sull'osservazione sistematica dei pazienti e delle loro reazioni

B) Una sintesi strutturata di prove di efficacia applicabili al processo di nursing

C) Un approccio metodologico attraverso il quale le prestazioni di assistenza infermieristiche erogate sono basate su rassegne sistematiche

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Un approccio metodologico attraverso il quale le prestazioni di assistenza infermieristica erogate sono basate su prove di efficacia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


43 di 50 
"SI PUO' AFFERMARE CHE L'INFERMIERE SIA UN AGENTE MORALE. QUALI DI QUESTE ARGOMENTAZIONI E' VALIDA A TALE RIGUARDO?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Applica principi etici nella sua pratica quotidiana

B) Tutte le alternative proposte sono corrette

C) Agisce scelte per conto di altri

D) Tutte le opzioni riportate sono corrette

E) Orienta gli assistiti a pratiche di salute positive

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


44 di 50 
"LA MANOVRA DI VALSALVA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Riduce il tono ortosimpatico

B) Riduce il ritorno venoso all'atrio destro

C) Tutte le opzioni riportate sono corrette

D) Aumenta il ritorno venoso all'atrio destro

E) Aumenta il flusso venoso coronarico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


45 di 50 
"L'ANGINA PECTORIS E' SPESSO PROVOCATA DA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Tutte le opzioni riportate sono corrette

B) Prolungata stazione eretta

C) Assunzione di alcolici

D) Esposizione al freddo

E) Sforzi fisici intensi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


46 di 50 
"LE PERSONE CON GRUPPO SANGUIGNO AB RH+:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Possono donare sangue solo a AB+

B) Sono donatori universali

C) Sono riceventi universali

D) Possono ricevere sangue solo da AB+ e A+

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


47 di 50 
"COSA E' IL RESPIRO DI KUSSMAUL?:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessuna delle opzioni e’ corretta

B) Periodi di apnea alternati regolarmente a una serie di respiri superficiali di uguale profondita'

C) Una sequenza di respiri profondi regolari seguiti ciascuno da una pausa protratta

D) Un respiro russante con rantoli crepitanti alle basi

E) Una dispnea con stridore laringeo

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


48 di 50 
"NELLA CIRROSI EPATICA QUALI SONO LE MISURE IDONEE A RIDURRE LA NAUSEA?:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Evitare l'odore della preparazione dei cibi. Sbottonarsi i vestiti al momento di mangiare. Alimentarsi seduti in ambiente arieggiato. Evitare il riposo post-prandiale per almeno 2 ore dopo il pasto

B) Evitare l'odore della preparazione dei cibi. Sbottonarsi i vestiti al momento di mangiare. Evitare il riposo post-prandiale per almeno 2 ore dopo il pasto

C) Alimentarsi in ambiente arieggiato. Astenersi dal riposo post-prandiale. Astenersi dalla preparazione del cibo

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Applicare una forte pressione a livello epigastrico per rallentare le contrazioni del diaframma

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


49 di 50 
"NELLA MALATTIA DI ALZHEIMER, IL FENOMENO DEL SUNDOWNING SI REALIZZA GENERALMENTE?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessuna delle opzioni e’ corretta

B) Negli stadi avanzati della malattia

C) Nello stadio iniziale in concomitanza con disturbi metabolici

D) Indipendentemente dallo stadio di malattia

E) Negli stadi iniziali della malattia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


50 di 50 
"IL PRELIEVO DI UN CAMPIONE DI URINA PER L'ANALISI BATTERIOLOGICA VA ESEGUITO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Tutte le alternative proposte sono corrette

B) Sul mitto intermedio

C) Sul mitto iniziale

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Sul mitto terminale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


background