Sign up with Email

Already have an account? Login


1 di 50 
"LA LEGGE N. 42 / 1999 ''DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PROFESSIONI SANITARIE'' HA ABROGATO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Integralmente il DPR n. 225 /1974

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) Parzialmente il DPR n. 225 / 1974, mantenendo in vigore le mansioni previste per la vigilatrice d'infanzia

D) Parzialmente il DPR n. 225 / 1974, mantenendo in vigore le mansioni previste per l'OTA

E) Parzialmente il DPR n. 225 / 1974, mantenendo in vigore le mansioni previste per l'infermiere generico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


2 di 50 
"L'ADESIONE AL PROGRAMMA NAZIONALE DI EDUCAZIONE CONTINUA IN MEDICINA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessuna delle opzioni e’ corretta

B) E' obbligatoria

C) Riguarda solo i liberi professionisti

D) E' obbligatoria solo per medici e infermieri

E) E' volontaria

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


3 di 50 
"CON IL TERMINE PRIVILEGIO TERAPEUTICO COSA SI INTENDE?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) La prevalenza del criterio etico rispetto a quella di efficacia terapeutica

B) Tutte le altre alternative proposte sono corrette

C) Il diritto del medico a non rivelare al giudice notizie relative allo stato di salute del suo paziente

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) La possibilita' per il medico di non dire la verita' al malato se questa gli reca danno

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


4 di 50 
"QUALE TEORICO DEFINISCE IL NURSING PSICODINAMICO, CHE PERMETTE QUINDI DI CAPIRE IL COMPORTAMENTO PROPRIO DELLA PERSONA, AL FINE DI AIUTARE L'ALTRO AD IDENTIFICARE LE DIFFICOLTA' RISCONTRATE?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) V . Henderson

B) D. Orem

C) M. Rogers

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) H. Peplau

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


5 di 50 
"A QUALE ANNO RISALE LA COSTITUZIONE DEI COLLEGI IPASVI?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) 1934

B) 1974

C) 1968

D) 1954

E) 1952

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


A) Il Trattamento Sanitario Obbligatorio previsto dalla Legge n.180 del 1978

B) Il trattamento obbligatorio in caso di malattie infettive diffusive

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) L'acronimo di Terapia Sostitutiva Ormonale

E) Il trattamento previsto in caso di ricovero volontario

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


7 di 50 
"DURANTE L'ESPLETAMENTO DELLA PROPRIA ATTIVITA', L'INFERMIERE E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Un incaricato di obbligo di referto

B) Un pubblico ufficiale

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) Un incaricato di pubblico servizio

E) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


8 di 50 
"LA RELAZIONE DI AIUTO E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Uno scambio di informazioni tra due persone

B) La confessione che una persona esprime ad un professionista per risolvere i propri problemi

C) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

D) Una relazione professionale in cui una persona cerca di comprendere l'altro e lo aiuta a prendersi in carico

E) La possibilita' di confronto tra due persone

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


9 di 50 
"NEL PROFILO PROFESSIONALE DELL'INFERMIERE L'ASSISTENZA INFERMIERISTICA E' DEFINITA COME:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Curativa, riabilitativa

B) Preventiva, curativa, riabilitativa, palliativa

C) Preventiva, curativa, riabilitativa

D) Preventiva, riabilitativa

E) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


10 di 50 
"PER CALCOLARE IL TASSO DI MORTALITA' INFANTILE SI PRENDE IN CONSIDERAZIONE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Numero di morti annuo entro il primo mese di vita

B) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

C) Numero di morti annuo entro il primo anno di vita

D) Numero totale dei nati vivi e numero totale dei nati morti

E) Numero annuo di morti entro il secondo anno di vita

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


11 di 50 
"IL COLLEGIO IPASVI E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Un ente di diritto pubblico che tutela le Aziende Sanitarie

B) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

C) Un ente di diritto pubblico che garantisce ai cittadini la professionalita' degli iscritti

D) Un ente di diritto privato che tutela l'esercizio della professione

E) Un ente di diritto privato che tutela l'esercizio professionale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


12 di 50 
"COSA SI INTENDE PER EFFETTO COLLATERALE DI UN FARMACO?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Effetti farmacologici non desiderati ma prevedibili che si verificano con dosaggi terapeutici

B) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

C) Effetti indesiderati ed imprevedibili che si verificano con dosaggi terapeutici

D) Effetti tossici non prevedibili legati ad una somministrazione in dosi superiori rispetto alle terapeutiche

E) Effetti tossici prevedibili legati ad una somministrazione in dosi superiori rispetto alle terapeutiche

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


13 di 50 
"SECONDO IL SISTEMA DI QUALITA', LA PIANIFICAZIONE DEI PROCESSI DEVE NECESSARIAMENTE PREVEDERE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Attivita', indicatori

B) Attivita', modalita' operative, indicatori

C) Tutte le opzioni riportate sono corrette

D) Attivita', modalita' operative, risorse necessarie, documenti di raccolta informazioni, indicatori

E) Nessuna delle altre alternative proposte e' corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


14 di 50 
"IL TESTO UNICO IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA, N. 81 DEL 2008, ATTRAVERSO LA VALUTAZIONE DEI RISCHI, PROCEDE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Tutte le altre alternative proposte sono corrette

B) All'adozione di misure preventive dei rischi da movimentazione manuale dei carichi

C) Le risposte B e E sono corrette

D) Ad adottare protocolli per il corretto smaltimento dei rifiuti ospedalieri

E) All'individuazione dei dispositivi individuali di protezione

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


15 di 50 
"CON I TERMINI FLESSIBILITA' DELL'ASTENSIONE OBBLIGATORIA SI INTENDE CHE LA LAVORATRICE MADRE HA LA FACOLTA' DI:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Astenersi dal lavoro nei sei mesi successivi al parto

B) Astenersi dal lavoro a partire dai 15 giorni precedenti la data presunta del parto e nei cinque mesi successivi al parto

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) Astenersi dal lavoro a partire dal mese precedente la data presunta del parto e nei quattro mesi successivi al parto

E) Astenersi dal lavoro a partire dai tre mesi precedenti la data presunta del parto e nel mese successivo al parto

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


16 di 50 
"IL FIUME PO HA UNA FOCE A:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessuna delle opzioni e’ corretta

B) doppio

C) semplice

D) delta

E) sorgente

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


17 di 50 
"L’agente etiologico della scarlattina e':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Streptococco beta emolitico di gruppo A

B) Stafilococco

C) Herpes simplex

D) Pseudomonas aeruginosa

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


18 di 50 
"IL LIBRO UN UOMO ' STATO SCRITTO DA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessuna delle opzioni e’ corretta

B) Dario Fo'

C) Pier Paolo Pasolini

D) Gabriele Dannunzio

E) Oriana Fallaci

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


19 di 50 
"Se si deve somministrare 1/16 di farmaco la cui fiala è da 2 ml, l’infermiere deve aspirare:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) 2 ml

B) 1 ml

C) Occorre una diluizione del farmaco

D) 0,5 ml

E) 1,5 ml

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


20 di 50 
"IL FAMOSO SONETTO ''A ZACINTO'' E' STATO SCRTTO DA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessuna delle opzioni e’ corretta

B) Ugo Foscolo

C) Gabriele DAnnunzio

D) Giacomo Leopardi

E) Giovanni Pascoli

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


21 di 50 
"QUALE DIETA DEVE SEGUIRE UN PAZIENTE AFFETTO DA PATOLOGIA INFIAMMATORIA CRONICA DELLINTESTINO?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Iperproteica, ipolipidica, ipervitaminica, iperidratante, ipercalorica

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) Ipolipidica, iperproteica, ricca di scorie

D) Iperproteica, iperlipidica, ipercalorica

E) Ipoproteica, iperlipidica, iperidratante, ipercalorica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


22 di 50 
"LA TEORICA DELL'ASSISTENZA INFERMIERISTICA CHE HA ELABORATO IL MODELLO DELL'ASSISTENZA TRANSCULTURALE E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Dorothea E. Orem

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) Callista Roy

D) Madeleine Leininger

E) Virginia Henderson

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


23 di 50 
"LA LEGGE ATTUALE CHE TUTELA I LAVORATORI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) D.Lgs 187/2000 e s.m.i.

B) D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

C) D.Lgs 230/1995 e s.m.i.

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Non sono previste tutele normative per i lavoratori

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


24 di 50 
"LA NUTRIZIONE PARENTERALE UNA VOLTA PREPARATA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Deve essere conservata in frigorifero

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) Deve essere somministrata entro 12 ore

D) Deve essere somministrata entro 24 ore

E) Deve essere somministrata entro 24 ore; Deve essere conservata in frigorifero

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


25 di 50 
"IL BARTHEL INDEX E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Uno strumento in disuso per il calcolo delle capacita' funzionali dell'anziano

B) Uno degli strumenti piu' utilizzati per accertare le attivita' di base della vita quotidiana di una persona e quindi la sua autosufficienza

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) Uno strumento per valutare la performance delloperatore nellassistere la persona nelle attivita' quotidiane

E) Un indice per determinare il rischio di disabilita' in seguito a ictus cerebrale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


26 di 50 
"SECONDO LE INDICAZIONI DEL CDC DI ATLANTA (CAT.II), OGNI QUANTO DEVE AVVENIRE NORMALMENTE IL CAMBIO DELLA MEDICAZIONE DI UNA VIA VENOSA PERIFERICA?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Ogni 48/72 ore

B) ogni settimana

C) Ogni volta che si medicano altre ferite alla persona

D) ogni turno di servizio

E) Ogni 24 ore

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


27 di 50 
"QUALE E' IL MECCANISMO DI AZIONE DEGLI ANALGESICI OPPIACEI?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Depressione dei nocicettori periferici

B) Inibizione della sintesi delle prostaglandine

C) Interazione con i recettori delle encefaline e delle endorfine

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Blocco della trasmissione dolorifica lungo le vie nervose

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


28 di 50 
"SE, DURANTE UNA TRASFUSIONE DI GLOBULI ROSSI, IL PAZIENTE MANIFESTA BRIVIDI, CEFALEA, DOLORI, SENSAZIONE DI CALORE, E NECESSARIO IMMEDIATAMENTE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Rilevare i parametri vitali, diminuire la velocita' di infusione e chiamare il medico

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) Sospendere la trasfusione, tenere la vena aperta con soluzione fisiologica e chiamare il medico

D) Diminuire la velocita' di infusione e avvisare il centro trasfusionale

E) Diminuire la velocita' di infusione e chiamare il medico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


29 di 50 
"QUALE NORMATIVA SANCISCE L'ABROGAZIONE DEL MANSIONARIO DELL'INFERMIERE E LA FINE DELL'AUSILIARIETA' DELLA PROFESSIONE INFERMIERISTICA?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessuna delle opzioni e’ corretta

B) D.Lgs n. 502/1992

C) Legge n. 42/1999

D) D.M. n. 739/1994

E) D. Lgs. n. 229/1999

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


30 di 50 
"L'INSIEME DELLE DIAGNOSI INFERMIERISTICHE E DEI PROBLEMI COLLABORATIVI VIENE DEFINITO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Le risposte E e C sono corrette

B) Modello bifocale

C) Primary nursing

D) Piano di assistenza

E) Complicanza potenziale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


31 di 50 
"RISPETTO ALLA NORMATIVA SULLA PRIVACY, LA PATOLOGIA DEL PAZIENTE RIENTRA FRA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) I dati anonimi

B) I dati personali

C) i dati statistici

D) i dati sensibili

E) Le risposte A e C sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


32 di 50 
"L'INTERNATIONAL CLASSIFICATION FOR NURSING PRACTICE (ICPN) E' UN PROGETTO DI CLASSIFICAZIONE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Del linguaggio infermieristico basato sul sistema DRG sviluppatosi nella medicina

B) Delle diagnosi infermieristiche sviluppato da una rete di associazioni professionali nordamericane

C) Le risposte A e D sono corrette

D) Del linguaggio infermieristico avviato negli anni Novanta dall'OMS

E) Del linguaggio infermieristico promosso dall'Internatiornal Council of Nurses

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


33 di 50 
"IL PERIODO DI INCUBAZIONE DI UNA MALATTIA E' IL LASSO DI TEMPO INTERPOSTO TRA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Contatto con il patogeno e attivazione del sistema immunitario

B) Produzione di immunoglobuline e guarigione

C) Le risposte A e E sono corrette

D) Il momento del contagio e lo sviluppo di sintomi clinici

E) Contatto con il patogeno e guarigione clinica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


34 di 50 
"IL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE, DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) E' un collaboratore del sindaco nei Comuni con piu' di 100.000 abitanti

B) Deve essere nominato in ogni P.A. , comprese le Aziende Sanitarie

C) E' previsto nelle banche e nelle Assicurazioni

D) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

E) Deve essere nominato in ogni P.A. , ad eccezione delle Aziende Sanitarie

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


35 di 50 
"NELLE MANOVRE DI PRIMO SOCCORSO, QUALE E' IL MODO MIGLIORE PER FERMARE UNA MODESTA EMORRAGIA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Fare una pressione sul punto di fuoriuscita del sangue

B) Mettere il cotone emostatico

C) Applicare il ghiaccio istantaneo

D) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

E) Applicare il laccio emostatico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


36 di 50 
"UN UOMO, AFFETTO DA IPERTENSIONE ARTERIOSA NON BEN COMPENSATA DA MOLTI ANNI, DA UN PO DI TEMPO PRESENTA DISPNEA PER PICCOLI SFORZI ED E' COSTRETTO A DORMIRE CON TRE CUSCINI PER EVITARE L'AFFANNO RESPIRATORIO DURANTE LA NOTTE, DEVO PENSARE A:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Cardiopatia ipertensiva con scompenso cardiaco sinistro

B) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

C) Bronco pneumopatia cronica ostruttiva

D) Cardiopatia ipertensiva con scompenso cardiaco destro

E) Bronchite cronica con asma da sforzo

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


37 di 50 
"NEL PAZIENTE INCOSCIENTE IN DECUBITO SUPINO LA CAUSA PRINCIPALE DI OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Flessione della glottide

B) Caduta della lingua allindietro

C) Ostruzione del laringe da alimento non digerito

D) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

E) Flessione dellepiglottide

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


38 di 50 
"VALUTANDO IL SITO DI INSERIMENTO DI UN CATETERE VENOSO PERIFERICO UTILIZZANDO LA SCALA VIPS (VISUAL INFUSION PHLEBITIS SCORE), LA CANNULA VA RIMOSSA SE IL PUNTEGGIO E' UGUALE O SUPERIORE A:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) 5

B) 1

C) 2

D) 4

E) 3

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


39 di 50 
"LA QUALITA' MEDIA DEL CONTROLLO GLICEMICO IN UN ARCO TEMPORALE DI 2-3 MESI SI PUO' CONTROLLARE CON UN ESAME CHE SI CHIAMA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

B) Test da carico orale di glucosio

C) Glicosuria

D) Test dell'emoglobina glicosilata

E) Glicemia a digiuno

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


A) La mancata coordinazione nell'esecuzione dei movimenti volontari

B) Le risposte C e D sono corrette

C) La perdita della capacita' di parlare

D) Lincapacita' di scrivere

E) La differenza del diametro delle due pupille

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


41 di 50 
"CON IL TERMINE STRANGURIA SI INTENDE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Le risposte C e E sono corrette

B) La minzione difficoltosa e dolorosa

C) L'elevata frequenza delle minzioni

D) La perdita involontaria di urina

E) L'eccessiva quantita' di urina prodotta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


42 di 50 
"LA GUARIGIONE DI UNA FERITA PER SECONDA INTENZIONE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Riguarda le abrasioni superficiali nelle quali non vengono interessati i tessuti sottocutanei

B) Riguarda ferite profonde ma non estese

C) Avviene quando il tessuto di riparazione della ferita viene prodotto in eccesso e la cicatrice si presenta estesa ed eccedente

D) Avviene quando i suoi margini sono ben affrontati tra loro, vi e' scarso tessuto di granulazione, la guarigione e' rapida e la cicatrice e' minima

E) Le risposte A e D sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


43 di 50 
"IL QUADRO CLINICO DELLA DISIDRATAZIONE E' CARATTERIZZATO DA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Secchezza della cute, ipotensione, bradicardia e oliguria

B) Secchezza della cute, ipertensione, tachicardia e oliguria

C) Secchezza della cute, ipotensione, tachicardia e oliguria

D) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

E) Secchezza della cute, ipotensione, bradicardia e poliuria

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


44 di 50 
"TRA I SEGUENTI IL FARMACO CHEMIOTERAPICO CHE DEVE ESSERE CONSERVATO AL RIPARO DALLA LUCE IN QUANTO FOTOSENSIBILE E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) La bleomicina

B) Le risposte A e C sono corrette

C) La ciclofosfamide

D) Il metotrexate

E) La vincristina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


45 di 50 
"QUALE DEI SEGUENTI PAZIENTI NON PUO ESSERE SOTTOPOSTO A RISONANZA MAGNETICA?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Portatore di pace-maker

B) Operato di resezione intestinale in prima giornata

C) Claustrofobico

D) Trapiantato dorgano

E) Le risposte B e C sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


46 di 50 
"LA DEFINIZIONE DI DIAGNOSI INFERMIERISTICA PROPOSTA DA L. CARPENITO ED ELABORATA ED ACCETTATA DAL NANDA NEL 1990 E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Un giudizio clinico riguardante le risposte della persona, della famiglia o della comunita' a problemi di salute/processi vitali attuali o potenziali. Le diagnosi infermieristiche costituiscono la base sulla quale scegliere gli interventi infermieristici per raggiungere dei risultati che rientrano nella sfera di competenza dellinfermiere

B) Un giudizio clinico riguardante la persona

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) Un giudizio clinico riguardante le risposte della persona, della famiglia o della comunita' a problemi di salute/processi vitali attuali

E) Un giudizio clinico riguardante le risposte della persona, della famiglia o della comunita' a problemi di salute/processi vitali potenziali. Le diagnosi infermieristiche costituiscono la base sulla quale scegliere gli interventi infermieristici per raggiungere dei risultati che rientrano nella sfera di competenza dellinfermiere

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


47 di 50 
"IL PERIODO DI INCUBAZIONE DELLA MENINGITE MENINGOCOCCICA E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Puo' insorgere anche dopo mesi dal contagio

B) 3-4 giorni

C) 15-30 giorni

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) 10-15 giorni

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


48 di 50 
"NELLA SOMMINISTRAZIONE DI SACCHE PER NPT, L'INFERMIERE HA ATTRIBUITE PRECISE RESPONSABILITA':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Controllo di eventuali precipitati, applicazione di filtri, monitoraggio durante l'infusione

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) Preparazione della sacca, conservazione in frigo, somministrazione solo in presenza di personale sanitario

D) Conservazione in frigo e somministrazione riscaldata, applicazione di filtri, monitoraggio parametri vitali durante la somministrazione

E) Controllo di eventuali precipitati, applicazione di filtri, conservazione e somministrazione in tempi opportuni

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


49 di 50 
"NELL'ESAME EMOCROMOCITOMETRICO, IL VALORE NORMALE DEI LEUCOCITI PER UN SOGGETTO ADULTO SANO E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) 4.000-10.000

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) 50.000-100.000

D) 150.000-300.000

E) 4.200.000-5.200.000

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


50 di 50 
"DEVO SOMMINISTRARE 600 mg DI AMPICILLINA. SONO A DISPOSIZIONE FIALE DI AMPICILLINA 1gr DA DILUIRE CON 3 ml. QUANTI ml DEVO UTILIZZARE"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) 1,8 ml

B) 0,5 ml

C) 3 ml

D) 4,0 ml

E) 1,0 ml

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


background