Sign up with Email

Already have an account? Login


1 di 50 
"NELLA MALATTIA DI ALZHEIMER, IL FENOMENO DEL SUNDOWNING SI REALIZZA GENERALMENTE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Indipendentemente dallo stadio di malattia

B) Nello stadio iniziale in concomitanza con disturbi metabolici

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) Negli stadi iniziali della malattia

E) Negli stadi avanzati della malattia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


2 di 50 
"IL PRELIEVO DI UN CAMPIONE DI URINA PER L'ANALISI BATTERIOLOGICA VA ESEGUITO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Sul mitto intermedio

B) Sul mitto iniziale

C) Tutte le alternative proposte sono corrette

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Sul mitto terminale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


3 di 50 
"LA ROTTURA DI UN ANEURISMA ENDOCRANICO DETERMINA UN' EMORRAGIA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Epidurale

B) Subaracnoidea

C) Intraparenchimale

D) Subdurale

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


4 di 50 
"IL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE, DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) E' previsto nelle banche e nelle Assicurazioni

B) E' un collaboratore del sindaco nei Comuni con piu' di 100.000 abitanti

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) Deve essere nominato in ogni P.A. , comprese le Aziende Sanitarie

E) Deve essere nominato in ogni P.A. , ad eccezione delle Aziende Sanitarie

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


5 di 50 
"FACENDO RIFERIMENTO ALLE LINEE GUIDA PER LA PREVENZIONE DELLE INFEZIONI DA CATETERI INTRAVASCOLARI EMANATE DAL CDC/MMWR NEL 2002, QUALE TRA LE SEGUENTI RACCOMANDAZIONI PER LA PREVENZIONE DELLE INFEZIONI E VERA?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Le linee infusive devono essere cambiate ogni 12 ore

B) Le linee infusive devono essere sostituite almeno una volta per turno

C) Le linee infusive devono essere cambiate non piu' frequentemente di 96 ore

D) Tutte le opzioni riportate sono corrette

E) Le linee infusive usate per la somministrazione di emoderivati o emulsioni di lipidi devono essere cambiate entro 24 ore dall'inizio dell'infusione

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


6 di 50 
"PER ''SPETTRO ANTIBIOTICO'' SI INTENDE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) La concentrazione di un antibiotico a livello ematico

B) Il tempo che l'antibiotico impiega per raggiungere la sua massima efficacia

C) L'insieme degli agenti patogeni resistenti ad un determinato antibiotico

D) L'insieme degli agenti patogeni sensibili all'azione di un antibiotico

E) Tutte le opzioni riportate sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


7 di 50 
"IL CATETERE PIU INDICATO PER LA PVC E' QUELLO DI SWAN-GANZ. QUESTO VIENE POSIZIONATO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nel ventricolo destro, per valutare il ritorno venoso al cuore

B) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

C) Nell'atrio sinistro, per valutare la funzionalita' del ventricolo sinistro

D) Nell'atrio destro, per valutare la funzionalita' del ventricolo destro

E) Nella vena cava inferiore

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


8 di 50 
"A CHI SPETTA LA DETERMINAZIONE DEI LIVELLI ESSENZIALI DI ASSISTENZA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

B) Regioni - Province

C) Regioni

D) Stato - Regioni

E) Stato

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


9 di 50 
"NEL PAZIENTE ETILISTA, LA SOSPENSIONE DELL'ASSUNZIONE DI ALCOOL PROVOCA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Bradipnea e ipotensione entro 5-10 ore

B) Delirium tremens dopo 3-5 giorni

C) Le risposte A e D sono corrette

D) Sonnolenza e ipotensione quasi immediatamente

E) Stato di euforia dopo 5-10 ore

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


10 di 50 
"LA LEGGE 251/2000 PREVEDE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) L'autonomia professionale della figura infermieristica

B) L'istituzione di dirigenti sanitari, infermieri, tecnici, ostetriche, ecc...

C) Le risposte A e D sono corrette

D) La disattivazione dei corsi per dirigente infermieristico (DAI,IID,DDSI)

E) Tutte le opzioni riportate sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


11 di 50 
"RISPETTO AL BISOGNO DI ALIMENTAZIONE NELLA PREPARAZIONE DELLA PERSONA ALL'INTERVENTO CHIRURGICO, QUANTE ORE DI DIGIUNO SI DEVONO RISPETTARE IN UN PRE-OPERATORIO GENERICO PER LIQUIDI CHIARI O TRASPARENTI (SOGGETTO ADULTO/ADOLESCENTE)?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) 4 ore

B) 3 ore

C) 5 ore

D) 6 ore

E) 8 ore

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


12 di 50 
"SOMMINISTRANDO 250 CC DI UNA SOLUZIONE GLUCOSATA AL 5%, LA PERSONA ASSUME UN APPORTO CALORICO PARIA A:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) 250 kcal

B) 150 kcal

C) 200 kcal

D) 5 kcal

E) 50 kcal

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


13 di 50 
"CHE COSA E' LA PRESSIONE VENOSA CENTRALE (PVC)?:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) E' la pressione esercitata dal sangue che ritorna alla vena cava e all'atrio destro

B) L'espressione dell'insufficienza cardiaca

C) E' la pressione esercitata dal sangue presente nell'atrio sinistro del cuore

D) Le risposte B e C sono corrette

E) Si misura solo nelle persone in stato di coma

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


14 di 50 
"LA NPT (NUTRIZIONE PARENTERALE TOTALE) E' INDICATA QUANDO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Ci sia una condizione di base della persona che non le consenta l'alimentazione per bocca

B) Le risposte C e E sono corrette

C) Alla persona serve un supplemento per alimentazione orale

D) La persona necessita di un supplemento di liquidi e.v.

E) Ci sia una condizione di base della persona che impedisce una completa alimentazione per bocca

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


15 di 50 
"A COSA SERVE L'INDICE DI NORTON?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) A valutare lo stato di vigilanza di una persona anziana

B) A valutare in un paziente il rischio di sviluppare lesioni da pressione

C) Le risposte A e E sono corrette

D) A valutare la validita' dei presidi ospedalieri

E) A valutare le condizioni generali di un paziente anziano

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


16 di 50 
"QUALE E' LA NORMATIVA CHE DEFINISCE IL PROFILO PROFESSIONALE DELL' INFERMIERE?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessuna delle opzioni e’ corretta

B) D.M. n. 739/1994

C) Legge n. 251/2000

D) Codice deontologico infermiere

E) Legge n. 42/1999

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


17 di 50 
"IL CATETERE VESCICALE DI COUVELAIRE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) E' un catetere molle

B) Possiede una punta a becco di flauto con curvatura di 30

C) Favorisce un buon drenaggio di coaguli ematici contenuti in vescica

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) E' di uso esclusivamente maschile

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


18 di 50 
"NEL CASO DI UN INDIVIDUO CON FERITA DI ORIGINE TRAUMATICA, DI CUI NON SI CONOSCE LO STATO VACCINALE, LA PROFILASSI ANTITETANICA PREVEDE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Le risposte B e E sono corrette

B) Somministrazione di immunoglobuline specifiche ed antibiotici

C) Tutte le alternative proposte sono corrette

D) Detersione e disinfezione della ferita

E) Esecuzione dell'intero ciclo vaccinale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


19 di 50 
"E' DIMOSTRATO CHE LA DOCCIA PRE-OPERATORIA CON ANTISETTICO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Serve ad ottenere una maggior igiene della persona

B) Riduce l'incidenza delle infezioni chirurgiche

C) Riduce la colonizzazione cutanea

D) Non serve

E) Le risposte A e B sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


20 di 50 
"L'EQUILIBRIO ACIDO-BASE VIENE MANTENUTO SOPRATTUTTO DAL LAVORO DI:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Fegato e polmoni

B) Fegato e reni

C) Polmoni e fegato

D) Le risposte A e C sono corrette

E) Reni e polmoni

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


21 di 50 
"L'INTERNATIONAL CLASSIFICATION FOR NURSING PRACTICE (ICPN) E' UN PROGETTO DI CLASSIFICAZIONE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Delle diagnosi infermieristiche sviluppato da una rete di associazioni professionali nordamericane

B) Del linguaggio infermieristico promosso dall'Internatiornal Council of Nurses

C) Del linguaggio infermieristico avviato negli anni Novanta dall'OMS

D) Del linguaggio infermieristico basato sul sistema DRG sviluppatosi nella medicina

E) Le risposte A e C sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


22 di 50 
"NELLE MANOVRE DI PRIMO SOCCORSO QUALE E' LA SEQUENZA DELLE VALUTAZIONI DEL SOGGETTO INCOSCIENTE?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Coscienza - Vie aeree - Respirazione - Circolazione

B) Vie aeree - Respirazione - Circolazione - Coscienza

C) Respirazione - Vie aeree - Circolazione - Coscienza

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Coscienza - Circolazione - Vie aeree - Respirazione

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


23 di 50 
"QUALI DELLE SEGUENTI AZIONI NON E' PROPRIA DELL'ACIDO ACETILSALICILICO?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessuna delle opzioni e’ corretta

B) L'azione antinfiammatoria

C) L'azione antiemetica

D) L'azione antipiretica

E) L'azione antiaggregante piastrinica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


24 di 50 
"LE DITA A BACCHETTE DI TAMBURO GENERALMENTE SONO INDICATIVE DI:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Cirrosi epatica

B) Broncopneumopatie ostruttive

C) Ipertiroidismo

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Sclerodermia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


25 di 50 
"NELLE MANOVRE DI PRIMO SOCCORSO, IL PUNTO DI COMPRESSIONE A DISTANZA PER UNA EMORRAGIA A LIVELLO DELL'AVAMBRACCIO VA EFFETTUATO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Sull'arteria carotidea

B) Sull'arteria omerale

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) Sull'arteria pedidia

E) Sull'arteria femorale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


26 di 50 
"FACENDO RIFERIMENTO ALLE LINEE GUIDA PER LA PREVENZIONE DELLE INFEZIONI DA CATETERI INTRAVASCOLARI EMANATE DAL CDC/MMWR NEL 2002, QUALE TRA LE SEGUENTI RACCOMANDAZIONI PER LA PREVENZIONE DELLE INFEZIONI E' VERA?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Le linee infusive devono essere cambiate non piu' frequentemente di 96 ore

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) Le linee infusive usate per la somministrazione di emoderivati o emulsioni di lipidi devono essere cambiate entro 24 ore dall'inizio dellinfusione

D) Le linee infusive devono essere cambiate ogni 12 ore

E) Le linee infusive devono essere sostituite almeno una volta per turno

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


27 di 50 
"LA DEFINIZIONE DI DIAGNOSI INFERMIERISTICA PROPOSTA DA L. CARPENITO ED ELABORATA ED ACCETTATA DAL NANDA NEL 1990 E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Un giudizio clinico riguardante le risposte della persona, della famiglia o della comunita' a problemi di salute/processi vitali attuali o potenziali. Le diagnosi infermieristiche costituiscono la base sulla quale scegliere gli interventi infermieristici per raggiungere dei risultati che rientrano nella sfera di competenza dell'infermiere

B) Un giudizio clinico riguardante le risposte della persona, della famiglia o della comunita' a problemi di salute/processi vitali potenziali. Le diagnosi infermieristiche costituiscono la base sulla quale scegliere gli interventi infermieristici per raggiungere dei risultati che rientrano nella sfera di competenza dell'infermiere

C) Un giudizio clinico riguardante le risposte della persona, della famiglia o della comunita' a problemi di salute/processi vitali attuali

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Un giudizio clinico riguardante la persona

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


28 di 50 
"QUALE DIETA DEVE SEGUIRE UN PAZIENTE AFFETTO DA PATOLOGIA INFIAMMATORIA CRONICA DELLINTESTINO?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Ipolipidica, iperproteica, ricca di scorie

B) Iperproteica, iperlipidica, ipercalorica

C) Iperproteica, ipolipidica, ipervitaminica, iperidratante, ipercalorica

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Ipoproteica, iperlipidica, iperidratante, ipercalorica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


29 di 50 
"DURANTE LA SISTOLE VENTRICOLARE SONO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Aperte le valvole tra atri e ventricoli

B) Aperte le valvole tra ventricoli e arterie

C) Aperte le valvole tra atri e arterie

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Chiuse le valvole tra vene e atri

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


30 di 50 
"LA SCALA DI GLASGOW VIENE UTILIZZATA PER MISURARE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessuna delle opzioni e’ corretta

B) Lo stato di salute di un neonato alla nascita

C) Il rischio di caduta accidentale nei pazienti anziani

D) Lo stato di coscienza

E) Il rischio di insorgenza di una lesione da pressione

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


31 di 50 
"IN CASO DI PNEUMOTORACE, IL DRENAGGIO INSERITO NELLA CAVITA PLEURICA DEVE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Essere collegato a un sistema di aspirazione senza dispositivo a valvola

B) Essere collegato a un sistema di aspirazione con dispositivo a valvola d'acqua

C) Restare clampato per le prime 2-4 ore

D) Restare clampato per le prime 4-8 ore

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


32 di 50 
"SECONDO LA LEGGE N. 194 DEL 1978, L'OBIEZIONE DI COSCIENZA ALL'INTERRUZIONE DI GRAVIDANZA NON PUO' ESSERE INVOCATA DAL PERSONALE SANITARIO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Quando l'interruzione di gravidanza viene richiesta dopo 90 gg dal concepimento

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) Quando l'interruzione della gravidanza viene richiesta entro 90 gg dal concepimento

D) Quando lintervento e' comunque indispensabile per salvare la vita della donna in imminente pericolo

E) Nelle strutture ospedaliere private

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


33 di 50 
"QUALI TRA QUESTE PATOLOGIE RAPPRESENTA LA PRIMA CAUSA DI DISIDRATAZIONE IN ETA' PEDIATRICA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Sindrome nefrosica

B) Gastroenterite

C) Tutte le opzioni riportate sono corrette

D) Pancreatite

E) Diabete mellito

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


34 di 50 
"LE VACCINAZIONI SONO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Chemioprofilassi

B) Tutte le opzioni riportate sono corrette

C) Immunoprofilassi attiva

D) Immunoterapia

E) Immunoprofilassi passiva

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


35 di 50 
"DEVO SOMMINISTRARE 350mg DI VANCOMICINA. VI SONO FLACONI DA 500 mg DI ANTIBIOTICO DA DILUIRE ED 1 FIALA DI SOLVENTE DA 10 ml. QUANTI ml VANNO SOMMINISTRATI:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) 5 ml

B) 4,5 ml

C) 6,5 ml

D) 9ml

E) 7 ml

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


36 di 50 
"LA TEORICA DELL'ASSISTENZA INFERMIERISTICA CHE HA ELABORATO IL MODELLO DELL' ASSISTENZA TRANSCULTURALE E':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

B) Madeleine Leininger

C) Dorothea E. Orem

D) Callista Roy

E) Virginia Henderson

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


37 di 50 
"NELLA MALATTIA DI ALZHEIMER, IL FENOMENO DEL SUNDOWNING SI REALIZZA GENERALMENTE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nello stadio iniziale in concomitanza con disturbi metabolici

B) Indipendentemente dallo stadio di malattia

C) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

D) Negli stadi avanzati della malattia

E) Negli stadi iniziali della malattia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


38 di 50 
"IL QUADRO CLINICO DELLA DISIDRATAZIONE E' CARATTERIZZATO DA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Secchezza della cute, ipotensione, tachicardia e oliguria

B) Secchezza della cute, ipotensione, bradicardia e poliuria

C) Secchezza della cute, ipertensione, tachicardia e oliguria

D) Secchezza della cute, ipotensione, bradicardia e oliguria

E) Le risposte B e C sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


39 di 50 
"RISPETTO ALLA NORMATIVA SULLA PRIVACY, LA PATOLOGIA DEL PAZIENTE RIENTRA FRA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) I dati sensibili

B) I dati anonimi

C) I dati statistici

D) Le risposte B e C sono corrette

E) I dati personali

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


40 di 50 
"IL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE, DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) E' previsto nelle banche e nelle Assicurazioni

B) Nessuna delle opzioni e’ corretta

C) E' un collaboratore del sindaco nei Comuni con piu' di 100.000 abitanti

D) Deve essere nominato in ogni P.A. , comprese le Aziende Sanitarie

E) Deve essere nominato in ogni P.A. , ad eccezione delle Aziende Sanitarie

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


41 di 50 
"Un paziente affetto da diabete mellito presenta una glicemia pari a 644 mg/dL. L'infermiere riconosce che il paziente e' maggiormente a rischio di quale tipologia tra i seguenti squilibri acido-base?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Acidosi respiratoria

B) Acidosi metabolica

C) Alcalosi metabolica

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


42 di 50 
"Un paziente e' sottoposto a nutrizione parenterale totale (NPT) tramite un catetere venoso centrale. Gli viene inoltre prescritto un antibiotico da somministrare per via endovenosa. Quale delle seguenti azioni deve compiere l'infermiere prima di somministrare la terapia antibiotica?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) In base ai dati forniti non e’ possibile fornire una risposta

B) Sospendere la NPT per 30 minuti prima di somministrare l'antibiotico

C) Eseguire un lavaggio con 50 ml di soluzione fisiologica prima di somministrare l'antibiotico

D) Posizionare un accesso venoso separato per la somministrazione dell'antibiotico

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


43 di 50 
"Un paziente e' in difficolta' nell'uso dello spirometro incentivante. Nell'insegnamento al paziente, quale delle seguenti viene indicata dall'infermiere come un'azione che puo' interferire con l'uso efficace dello spirometro?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Stringere le labbra attorno al boccaglio

B) Togliere il boccaglio per espirare

C) Tutte le opzioni riportate sono corrette

D) Respirare attraverso il naso

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


44 di 50 
"L'infermiere ha appena inserito un catetere vescicale di tipo Foley nel postoperatorio di un paziente che non urinava da 6 ore e presentava globo vescicale. Dopo aver raccordato il catetere alla sacca per la raccolta delle urine, l'infermiere nota che la sacca si riempie velocemente fino ad 800 ml di urina. L'intervento infermieristico appropriato per la sicurezza del paziente e':"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) clampare il tubo di raccordo tra catetere e sacca di raccolta delle diuresi per 30 minuti, quindi lasciar nuovamente defluire l'urina

B) Tutte le opzioni riportate sono corrette

C) Sollevare la sacca di raccolta ad un'altezza sufficiente per rallentare la velocita' di deflusso dell'urina

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Effettuare una pressione sovrapubica per mantenere un flusso costante di urina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


45 di 50 
"Un paziente sta ricevendo alimentazione enterale ipertonica per sondino nasogastrico. Quale fattore dovrebbe essere considerato dall'infermiere come causa principale della comparsa di diarrea?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Contaminazione batterica della soluzione

B) Posizione scorretta del paziente

C) Nessuna delle opzioni e’ corretta

D) Elevata osmolarita' della soluzione

E) Tutte le opzioni riportate sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


46 di 50 
"Due ore dopo un intervento di gastrectomia subtotale l'infermiere identifica che il liquido drenato dal sondino naso gastrico e' di color rosso chiaro. Quale intervento prioritario da parte dell'infermiere?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Irrigare il sondino naso gastrico con fisiologica ghiacciata

B) Tutte le opzioni riportate sono corrette

C) Constatare che e' un evento normale

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Avvisare il medico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


47 di 50 
"La Rivelazione del segreto professionale prevede la sanzione su querela per:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Tutti coloro che abbiano avuto le informazioni dato il loro ufficio

B) Tutte le opzioni riportate sono corrette

C) I professionisti e gli addetti all'assistenza oltre che i tecnici sanitari

D) Chiunque diffonda un segreto senza giusta causa

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


48 di 50 
"Fra le seguenti affermazioni sulla gestione del dolore, quale e' corretta?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Gli analgesici devono essere somministrati solo dopo che e' stata stabilita la causa del dolore

B) Tutte le opzioni riportate sono corrette

C) L'approccio farmacologico iniziale e' definito dal livello di intensita' del dolore e non da una sequenzialita' di gradini che va da farmaci non oppioidi a farmaci oppioidi

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Il paziente dovrebbe provare dolore prima di ricevere la dose successiva di analgesico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


49 di 50 
"L'infermiere sta pianificando l'assistenza di un paziente con edema polmonare. L'infermiere definisce un obiettivo per fare in modo che il paziente partecipi ad attivita' che riducano il lavoro cardiaco. Quale delle seguenti azioni svolte dal paziente e' identificabile da parte dell'infermiere come utile al raggiungimento dell'obiettivo?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Tutte le opzioni riportate sono corrette

B) Mantenere le gambe sollevate quando e' a letto

C) Utilizzare la comoda per evacuare

D) Dormire in posizione supina

E) Nessuna delle opzioni e’ corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


50 di 50 
"L'infermiere accoglie un paziente ricoverato per ittero dovuto ad un tumore al pancreas. A quale dei seguenti bisogni l'infermiere dovrebbe dare maggior priorita'?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nutrizione

B) Tutte le opzioni riportate sono corrette

C) Integrita' cutanea

D) Nessuna delle opzioni e’ corretta

E) Eliminazione urinaria

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!


background