Sign up with Email

Already have an account? Login


1 di 50 
"In riferimento al testo (Testo n.2): "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) l'infermieristica puo? approfondire il tema del rapporto infermiere-paziente attraverso i momenti di accudimento quali il bagno, la nutrizione

B) il rapporto con i pazienti e? limitato ai momenti di accudimento.

C) il rapporto infermiere- paziente e? ostacolato dai momenti di accudimento perche? questi mettono in difficolta? il paziente.

D) tutte le risposte sono esatte.

E) l'infermieristica puo? approfondire il tema del rapporto infermiere-paziente attraverso i momenti di scambio e confronto.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'l'infermieristica puo? approfondire il tema del rapporto infermiere-paziente attraverso i momenti di accudimento quali il bagno, la nutrizione '.

2 di 50 
"In riferimento al testo (Testo n.2): "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) alcuni pazienti pretendono che gli infermieri risolvano le loro difficolta? senza rendersi conto che cio? non e? possibile.

B) alcuni pazienti non ritengono di poter pretendere nulla dagli infermieri a causa dell'atteggiamento freddo e distaccato di questi ultimi.

C) nessuna delle risposte e? attinente al testo.

D) alcuni pazienti non ritengono di poter pretendere nulla dagli infermieri a causa di precedenti rapporti interpersonali fallimentari, in cui non si sono sentiti accettati.

E) alcuni infermieri pretendono che i pazienti non abbiano un atteggiamento troppo richiestivo o delegante per il carico che questo comporterebbe.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'alcuni pazienti non ritengono di poter pretendere nulla dagli infermieri a causa di precedenti rapporti interpersonali fallimentari, in cui non si sono sentiti accettati. '.

3 di 50 
"Secondo quanto sostenuto nel brano presentato (Testo n.2): "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) l'infermieristica si ispira ad una completa accettazione delle caratteristiche dell'infermiere

B) l'infermieristica si ispira ad una completa accettazione del paziente.

C) l'infermieristica si ispira ad una ridefinizione della malattia del paziente

D) l'infermieristica si ispira ad una completa accettazione della malattia del paziente.

E) tutte le risposte sono esatte.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'l'infermieristica si ispira ad una completa accettazione del paziente.'.

4 di 50 
"Secondo quanto sostenuto nel brano presentato (Testo n.2): "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) i sentimenti di impotenza e insicurezza del paziente rischiano di contagiare il vissuto dell'infermiere che lo accudisce

B) i sentimenti di impotenza e insicurezza del paziente fanno parte della sua condizione di malato e non possono essere arginati.

C) i sentimenti di impotenza e insicurezza del paziente possono essere contenuti se ha di fronte persone che lo aiutano a sentirsi meno minacciato.

D) nessuna delle risposte e? attinente al testo.

E) i sentimenti di impotenza e insicurezza dell'infermiere sono elementi che vanno considerati quando si affronta il tema del rapporto con i pazienti.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'i sentimenti di impotenza e insicurezza del paziente possono essere contenuti se ha di fronte persone che lo aiutano a sentirsi meno minacciato. '.

5 di 50 
"Secondo quanto sostenuto nel brano presentato (Testo n.2): "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) le espressioni di pianto del paziente sono un modo di attirare l'attenzione.

B) le espressioni di pianto del paziente vengono considerate un ostacolo al rapporto con gli infermieri.

C) le espressioni di pianto dell'infermiere vengono considerate un modo di attirare l'attenzione.

D) tutte le risposte sono esatte.

E) le espressioni di pianto del paziente a volte vengono considerate un modo di attirare l'attenzione.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'le espressioni di pianto del paziente a volte vengono considerate un modo di attirare l'attenzione. '.

6 di 50 
"In riferimento al testo (Testo n.2): "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nessuna delle risposte e? attinente al testo.

B) l'esperienza di accoglimento da parte dell'infermiere, permette al paziente di ottenere in tempi piu? brevi la guarigione.

C) l'infermiere puo? esprimere meglio gli aspetti positivi della sua personalita? quando permette ai pazienti di esprimere le loro emozioni

D) l'infermiere non puo? esprimere al meglio gli aspetti positivi della sua personalita? quando permette ai pazienti di esprimere le loro emozioni

E) l'esperienza di accoglimento da parte dell'infermiere, permette al paziente di fare leva sugli aspetti positivi della sua personalita?.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'l'esperienza di accoglimento da parte dell'infermiere, permette al paziente di fare leva sugli aspetti positivi della sua personalita?. '.

7 di 50 
"In riferimento al testo (Testo n.2): "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) la cultura vigente tendenzialmente non approva l'espressione di sentimenti associati con la fragilita? e la debolezza.

B) la cultura vigente non permette agli infermieri di accogliere le richieste emotive dei pazienti.

C) gli infermieri, secondo la cultura vigente, non devono manifestare sentimenti di fragilita? o debolezza

D) la cultura vigente approva l'espressione di sentimenti associati con la fragilita? e la debolezza.

E) tutte le risposte sono esatte.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'la cultura vigente tendenzialmente non approva l'espressione di sentimenti associati con la fragilita? e la debolezza. '.

8 di 50 
"In riferimento al testo (Testo n.2): "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nessuna delle risposte e? attinente al testo.

B) alcuni pazienti si sentono forti e in grado di affrontare una malattia perche? hanno un atteggiamento ottimistico e positivo.

C) alcuni pazienti si sentono forti e in grado di affrontare una malattia perche? non hanno ben compreso la gravita? di cio? che accade

D) alcuni pazienti non si sentono forti e in grado di affrontare una malattia perche? sentono che gli infermieri minimizzano i loro problemi.

E) alcuni pazienti si sentono forti e in grado di affrontare una malattia solo quando gli infermieri hanno a loro volta un atteggiamento positivo.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'alcuni pazienti si sentono forti e in grado di affrontare una malattia perche? hanno un atteggiamento ottimistico e positivo. '.

9 di 50 
"Secondo quanto sostenuto nel brano presentato (Testo n.2): "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) la fase dell'identificazione consiste nella scelta di interagire con quelle persone che sembrano rispondere meglio alle esigenze avvertite.

B) la fase dell'identificazione consiste nella scelta di interagire con quelle persone che sembrano piu? sensibili ai problemi di un paziente.

C) la fase dell'identificazione, da parte del paziente, consiste nel ritenere che l'infermiere abbia o abbia avuto le stesse problematiche e quindi sappia ben comprenderle.

D) tutte le risposte sono esatte.

E) la fase dell'identificazio ne consiste nella scelta di interagire con quelle persone che sembrano molto preparate.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'la fase dell'identificazione consiste nella scelta di interagire con quelle persone che sembrano rispondere meglio alle esigenze avvertite.'.

10 di 50 
"Nessun cane sa cantare, ma alcuni cani sanno parlare. Se e? cosi?, allora: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) tutti i cani non sanno cantare; alcuni cani sanno parlare

B) alcuni cani sanno cantare

C) alcuni cani sanno cantare

D) solo i cani non sanno cantare

E) tutti i cani non sanno parlare

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'tutti i cani non sanno cantare; alcuni cani sanno parlare'.

11 di 50 
"IL MODERNO CONCETTO DI ASSISTENZA INFERMIERISTICA SI E’ AFFERMATO: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nella seconda meta? del diciannovesimo secolo in Inghilterra e negli Stati Uniti

B) Nel medioevo in Europa per opera dei monaci cattolici

C) nessuna delle risposte e' esatta

D) In Italia nel dopoguerra

E) Nella seconda meta? del diciottesimo secolo negli Sati Uniti

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Nella seconda meta? del diciannovesimo secolo in Inghilterra e negli Stati Uniti '.

12 di 50 
"AI SENSI DEL D. LGS. 81/2008 “TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO”, IL DATORE DI LAVORO DEVE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Aggiornare le misure di prevenzione in relazione ai mutamenti organizzativi e produttivi che hanno rilevanza ai fini della salute e della sicurezza sul lavoro

B) Esprimere giudizi di idoneita? alla mansione specifica del lavoratore

C) nessuna delle risposte e' esatta

D) Tutte le altre alternative proposte sono corrette

E) Provvedere ad accertamenti preventivi intesi a constatare l’assenza di controindicazioni al lavoro cui i lavoratori sono destinati

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Aggiornare le misure di prevenzione in relazione ai mutamenti organizzativi e produttivi che hanno rilevanza ai fini della salute e della sicurezza sul lavoro '.

13 di 50 
"L’UFFICIO DISCIPLINARE ESERCITA IL POTERE DISCIPLINARE QUANDO: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Quando la sanzione disciplinare prevede una sospensione superiore a 15 giorni

B) La sanzione da applicare e? almeno pari alla sospensione dal servizio con privazione della retribuzioneq per dieci giorni

C) Quando il Direttore della struttura di appartenenza con qualifica dirigenziale ritiene di non poter decidere per mancanza di competenze professionali specifiche in materia

D) nessuna delle risposte e' esatta

E) Quando la sanzione da applicare e? inferiore alla sospensione dal servizio con privazione della retribuzione per dieci giorni

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'La sanzione da applicare e? almeno pari alla sospensione dal servizio con privazione della retribuzioneq per dieci giorni '.

14 di 50 
"IN QUALE DEI SEGUENTI AMBITI VIENE SUDDIVISA LA RESPONSABILITA’ PROFESSIONALE? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Penale, amministrativa e tecnica

B) Amministrativa, penale e professionale

C) nessuna delle risposte e' esatta

D) Penale, civile e disciplinare

E) Amministrativa, civile e tecnica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Penale, civile e disciplinare '.

15 di 50 
"IL PATRIMONIO DELLE ASST E’ COSTITUITO DA: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Dal patrimonio amministrativo assegnato

B) Tutti i beni mobili ed immobili fatta eccezione delle ambulanze medicalizzate

C) nessuna delle risposte e' esatta

D) tutte le altre alternative proposte sono corrette

E) Tutti i beni mobili ed immobili ad esse appartenenti

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Tutti i beni mobili ed immobili ad esse appartenenti '.

16 di 50 
"LA LEGGE 29 OTTOBRE 1954, N° 1049 ISTITUISCE:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Il Collegio delle Infermiere Professionali, delle Assistenti Sanitarie Visitatrici e delle Vigilatrici d’Infanzia

B) tutte le altre alternative proposte sono corrette

C) Il Collegio delle Infermiere Professionali e delle Ostetriche

D) Il mansionario dell’Infermiere Generico

E) nessuna delle risposte e' esatta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Il Collegio delle Infermiere Professionali, delle Assistenti Sanitarie Visitatrici e delle Vigilatrici d’Infanzia '.

17 di 50 
"L’ULTIMA REVISIONE DEL CODICE DEONTOLOGICO DELL’INFERMIERE E’ STATA PUBBLICATA NEL: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) 2010

B) 2008

C) 2012

D) nessuna delle risposte e' esatta

E) 2009

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la '2009'.

18 di 50 
"CON ACCREDITAMENTO PROFESSIONALE SI INTENDE: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) tutte le altre alternative proposte sono corrette

B) Una verifica obbligatoria dei requisiti minimi di una struttura sanitaria

C) nessuna delle risposte e' esatta

D) Una verifica obbligatoria delle conoscenze e delle competenze minime dei professionisti inseriti in una struttura sanitaria

E) Un processo facoltativo che l’organizzazione compie, di autovalutazione tra pari, per valutare il proprio livello di performance, relativo a standard predefiniti

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Un processo facoltativo che l’organizzazione compie, di autovalutazione tra pari, per valutare il proprio livello di performance, relativo a standard predefiniti '.

19 di 50 
"DEI SEGUENTI QUALE NON COSTITUISCE UN MECCANISMO DI DIFESA? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nessuna delle risposte e' esatta

B) Frustrazione

C) Proiezione

D) Rimozione

E) Contestazione

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Contestazione '.

20 di 50 
"L’IMPORTANZA CHE PEPLAU ASSEGNA AL CONTROLLO DELL’ANSIA E’ DA COLLEGARSI PRINCIPALMENTE CON: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) tutte le altre alternative proposte sono corrette

B) S. Freud

C) H. Sullivan

D) nessuna delle risposte e' esatta

E) A. Maslow

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'H. Sullivan'.

21 di 50 
"GLI OBIETTIVI CHE DEVONO ESSERE RAGGIUNTI DALLE AZIENDE SANITARIE LOMBARDE PER ESSERE ACCREDITATE ALL'ECCELLENZA SONO RIVOLTI, IN PARTICOLARE, ALLA SEGUENTE AREA TEMATICA: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) La contenzione e le cadute dei pazienti

B) La comunicazione interna ed esterna delle Aziende Sanitarie

C) La sicurezza del paziente

D) nessuna delle risposte e' esatta

E) La formazione e la qualificazione del personale

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'La sicurezza del paziente '.

22 di 50 
"IN STATISTICA SANITARIA SI DEFINISCE MORBOSITA?: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nessuna delle risposte e' esatta

B) Il numero dei malati di una data malattia presenti in una popolazione in un determinato momento

C) Il rapporto fra il numero dei malati e la popolazione

D) tutte le altre alternative proposte sono corrette

E) Il rapporto fra il numero dei morti per una determinata malattia ed il numero di malati della medesima

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Il rapporto fra il numero dei malati e la popolazione '.

23 di 50 
"L'EVIDENCE BASED NURSING SI E? RECENTEMENTE DIFFUSA IN SEGUITO:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Alla diminuzione dei costi dei sistemi sanitari

B) Allo sviluppo di tecnologie informatiche e all'utilizzo di Internet nel mondo sanitario

C) Alla progressiva riduzione del volume e della complessita? dell'informazione biomedica

D) All'assenza di ostacoli all'integrazione nella pratica clinica dei risultati della ricerca

E) nessuna delle risposte e' esatta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Allo sviluppo di tecnologie informatiche e all'utilizzo di Internet nel mondo sanitario '.

24 di 50 
"QUAL'E? LA FINALITA? DEL CODICE ETICO AZIENDALE?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Dettare regole di buon comportamento deontologico ai professionisti sanitari

B) tutte le altre alternative proposte sono corrette

C) Prevenire comportamenti irresponsabili e/o illeciti amministrativi da parte di chi opera in nome e per conto dell'azienda

D) Stabilire regole di buon comportamento nell'erogazione delle cure di fine vita

E) nessuna delle risposte e' esatta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Prevenire comportamenti irresponsabili e/o illeciti amministrativi da parte di chi opera in nome e per conto dell'azienda'.

25 di 50 
"IL CONTRIBUTO DELL'OPERATORE SOCIO SANITARIO (OSS) NEL PROCESSO ASSISTENZIALE E?: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Attuare gli interventi assistenziali (autonomamente o in collaborazione all'Infermiere)

B) nessuna delle risposte e' esatta

C) tutte le altre alternative proposte sono corrette

D) Definire gli interventi assistenziali da mettere in atto

E) Rilevare i problemi assistenziali

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Attuare gli interventi assistenziali (autonomamente o in collaborazione all'Infermiere) '.

26 di 50 
"IL TERMINE OSSIMORO INDICA:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Un valore di sinonimo

B) nessuna delle risposte e' esatta

C) tipo di ragionamento che contrasta una tesi iniziale

D) figura retorica che consiste nell'accostare parole che esprimono concetti opposti

E) un testo che da significato letterale passa ad un significato allusivo

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'figura retorica che consiste nell'accostare parole che esprimono concetti opposti '.

27 di 50 
"IL CAPOLUOGO DI REGIONE SARDEGNA E’ "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) olbia

B) nessuna delle risposte e' esatta

C) Cagliari

D) sassari

E) nuoro

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Cagliari '.

28 di 50 
"INDICARE IL TERMINE PLURALE DI ORECCHIO: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nessuna delle risposte e' esatta

B) orecchii

C) Orecchi

D) Orecchie

E) orecche

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Orecchie'.

29 di 50 
"SE ANAGRAMMI LA PAROLA LIMANO OTTIENI: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Una citta?

B) un oceano

C) uno stato

D) un paese

E) nessuna delle risposte e' esatta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Una citta? '.

30 di 50 
"LA SECONDA GUERRA DEL GOLFO AVVIENE TRA "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Stati Uniti e Germania contro l’Iraq

B) E’ avvenuta solo la prima Guerra del Golfo

C) Stati Uniti contro l’Iraq

D) nessuna delle risposte e' esatta

E) Stati Uniti e Gran Bretagna contro l’Iraq

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Stati Uniti e Gran Bretagna contro l’Iraq '.

31 di 50 
"INDICARE QUALI TRA LE SEGUENTI SITUAZIONI E? ASSOCIATA A CIANOSI PERIFERICA O FREDDA: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nessuna delle risposte e' esatta

B) Cardiopatia congenita

C) Shock cardiogeno

D) Broncopatia cronica ostruttiva

E) Embolia polmonare

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Shock cardiogeno '.

32 di 50 
"L’INTERNATIONAL CLASSIFICATION FOR NURSING PRACTICE (ICPN) E’ UN PROGETTO DI CLASSIFICAZIONE: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Delle diagnosi infermieristiche sviluppato da una rete di associazioni professionali nordamericane

B) Del linguaggio infermieristico avviato negli anni Novanta dall’OMS

C) nessuna delle risposte e' esatta

D) Del linguaggio infermieristico basato sul sistema DRG sviluppatosi nella medicina

E) Del linguaggio infermieristico promosso dall’Internatiornal Council of Nurses

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Del linguaggio infermieristico promosso dall’Internatiornal Council of Nurses '.

33 di 50 
"SOMMINISTRANDO 250 CC DI UNA SOLUZIONE GLUCOSATA AL 5%, LA PERSONA ASSUME UN APPORTO CALORICO PARIA A: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nessuna delle risposte e' esatta

B) 150 kcal

C) 50 kcal

D) 25 kcal

E) 5 kcal

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la '50 kcal '.

34 di 50 
"QUALE DIETA DEVE SEGUIRE UN PAZIENTE AFFETTO DA PATOLOGIA INFIAMMATORIA CRONICA DELL’INTESTINO?: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Ipolipidica, iperproteica, ricca di scorie

B) nessuna delle risposte e' esatta

C) Iperproteica, iperlipidica, ipercalorica

D) Ipoproteica, iperlipidica, iperidratante, ipercalorica

E) Iperproteica, ipolipidica, ipervitaminica, iperidratante, ipercalorica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Iperproteica, ipolipidica, ipervitaminica, iperidratante, ipercalorica '.

35 di 50 
"VOMITO, DOLORE E DISTENSIONE ADDOMINALE, ALVO CHIUSO A FECI E GAS, SONO SEGNI E SINTOMI DI: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Litiasi renale

B) Pancreatite acuta

C) Colecistite

D) Occlusione intestinale

E) nessuna delle risposte e' esatta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Occlusione intestinale '.

36 di 50 
"L’INFERMIERISTICA E’ UNA DISCIPLINA IN QUANTO POSSIEDE: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Un campo materiale di studio, uno scopo, un metodo, un corpo di conoscenze e un campo di applicabilita?

B) Un campo materiale di studio, uno scopo, un metodo e un corpo di conoscenze

C) Un campo materiale di studio, uno scopo, un metodo, un corpo di conoscenze, un campo di applicabilita? e una giustificazione storica

D) Uno scopo, un metodo e un corpo di conoscenze

E) nessuna delle risposte e' esatta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Un campo materiale di studio, uno scopo, un metodo, un corpo di conoscenze, un campo di applicabilita? e una giustificazione storica '.

37 di 50 
"RISPETTO ALLA NORMATIVA SULLA PRIVACY, LA PATOLOGIA DEL PAZIENTE RIENTRA FRA "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) I dati anonimi

B) nessuna delle risposte e' esatta

C) I dati personali

D) I dati statistici

E) I dati sensibili

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'I dati sensibili'.

38 di 50 
"I FARMACI ANTIDEPRESSIVI TRICICLICI:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nessuna delle risposte e' esatta

B) Aumentano la concentrazione di amine trasmettitrici a livello dell’ipotalamo e del tronco encefalico

C) Non agiscono sulla concentrazione di amine trasmettitrici a livello dell’ipotalamo e del tronco encefalico

D) Diminuiscono la concentrazione di amine trasmettitrici a livello dell’ipotalamo e del tronco encefalico

E) Hanno efficacia immediata ma breve durata

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Aumentano la concentrazione di amine trasmettitrici a livello dell’ipotalamo e del tronco encefalico'.

39 di 50 
"LA NORMATIVA RICHIAMA LA RESPONSABILITA’ DELL’INFERMIERE VERSO IL PERSONALE DI SUPPORTO, INDICANDO, PER ESEMPIO, LA NECESSITA’ DI PIANIFICARNE L’INTERVENTO. SI PUO’ PARLARE DI DELEGA NEI CONFRONTI DEL PERSONALE DI SUPPORTO DA PARTE DELL’INFERMIERE?: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nessuna delle risposte e' esatta

B) No, perche? non sussiste la stessa competenza tra infermiere e OSS

C) Si, perche? l’assistenza diretta puo? essere svolta dall’OSS

D) Si, perche? in molti casi l’infermiere assegna all’OSS attivita? precedentemente svolte da lui

E) No, perche? il delegato non ha il profilo giuridico di professionista

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'No, perche? non sussiste la stessa competenza tra infermiere e OSS'.

40 di 50 
"LA SCALA DI BRADEN: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) E’ uno strumento di valutazione del rischio di cadute nell’anziano

B) E’ uno strumento per la valutazione del rischio di cadute

C) E’ uno strumento per il calcolo della dipendenza dell’assistito

D) E’ uno strumento per la valutazione del rischio di lesioni da pressione

E) nessuna delle risposte e' esatta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'E’ uno strumento per la valutazione del rischio di lesioni da pressione '.

41 di 50 
"GLI ANTICORPI SONO PRODOTTI DA: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Macrofagi

B) Linfociti T helper

C) Linfociti citotossici

D) nessuna delle risposte e' esatta

E) Plasmacellule

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Plasmacellule'.

42 di 50 
"LE LINEE GUIDA DERIVANO DA: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Osservazioni della pratica clinica quotidiana

B) Un processo di revisione sistematica della letteratura e dell’opinione degli esperti

C) Consensus conference e audit clinici

D) nessuna delle risposte e' esatta

E) Analisi di dati provenienti da studi qualitativi di riconosciuto valore metodologico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Un processo di revisione sistematica della letteratura e dell’opinione degli esperti '.

43 di 50 
"IN CASO DI PNEUMOTORACE, IL DRENAGGIO INSERITO NELLA CAVITA’ PLEURICA DEVE: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Essere collegato a un sistema di aspirazione con dispositivo a valvola d’acqua

B) Restare clampato per le prime 4-8 ore

C) Essere collegato ad un sacchetto di raccolta sterile e a caduta

D) Essere collegato a un sistema di aspirazione senza dispositivo a valvola

E) nessuna delle risposte e' esatta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Essere collegato a un sistema di aspirazione con dispositivo a valvola d’acqua '.

44 di 50 
"L’EVIDENCE BASED NURSING (EBN) E?: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Una sintesi strutturata di prove di efficacia applicabili al processo di nursing

B) Un approccio metodologico attraverso il quale le prestazioni di assistenza infermieristiche erogate sono basate su rassegne sistematiche

C) Una teoria secondo la quale l’assistenza infermieristica deve basarsi sull’osservazione sistematica dei pazienti e delle loro reazioni

D) nessuna delle risposte e' esatta

E) Un approccio metodologico attraverso il quale le prestazioni di assistenza infermieristica erogate sono basate su prove di efficacia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Un approccio metodologico attraverso il quale le prestazioni di assistenza infermieristica erogate sono basate su prove di efficacia '.

45 di 50 
"SI PUO’ AFFERMARE CHE L’INFERMIERE SIA UN AGENTE MORALE. QUALI DI QUESTE ARGOMENTAZIONI E? VALIDA A TALE RIGUARDO?: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Applica principi etici nella sua pratica quotidiana; Agisce scelte per conto di altri; Orienta gli assistiti a pratiche di salute positive

B) Applica principi etici nella sua pratica quotidiana

C) Agisce scelte per conto di altri

D) Orienta gli assistiti a pratiche di salute positive

E) nessuna delle risposte e' esatta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Applica principi etici nella sua pratica quotidiana; Agisce scelte per conto di altri; Orienta gli assistiti a pratiche di salute positive'.

46 di 50 
"LA MANOVRA DI VALSALVA: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Riduce il ritorno venoso all’atrio destro

B) Aumenta il flusso venoso coronarico

C) Aumenta il ritorno venoso all’atrio destro

D) nessuna delle risposte e' esatta

E) Riduce il tono ortosimpatico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Riduce il ritorno venoso all’atrio destro '.

47 di 50 
"L’ANGINA PECTORIS E? SPESSO PROVOCATA DA: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nessuna delle risposte e' esatta

B) Assunzione di alcolici

C) Esposizione al freddo

D) Sforzi fisici intensi

E) Prolungata stazione eretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Sforzi fisici intensi '.

48 di 50 
"LE PERSONE CON GRUPPO SANGUIGNO AB RH+: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Possono donare sangue solo a AB+; Sono riceventi universali

B) Sono donatori universali

C) Possono ricevere sangue solo da AB+ e A+

D) nessuna delle risposte e' esatta

E) Sono riceventi universali

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Possono donare sangue solo a AB+; Sono riceventi universali'.

49 di 50 
"COSA E? IL RESPIRO DI KUSSMAUL?:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Una dispnea con stridore laringeo

B) Periodi di apnea alternati regolarmente a una serie di respiri superficiali di uguale profondita?

C) Un respiro russante con rantoli crepitanti alle basi

D) Una sequenza di respiri profondi regolari seguiti ciascuno da una pausa protratta

E) nessuna delle risposte e' esatta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Una sequenza di respiri profondi regolari seguiti ciascuno da una pausa protratta'.

50 di 50 
"NELLA CIRROSI EPATICA QUALI SONO LE MISURE IDONEE A RIDURRE LA NAUSEA?: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Evitare l’odore della preparazione dei cibi. Sbottonarsi i vestiti al momento di mangiare. Evitare il riposo post-prandiale per almeno 2 ore dopo il pasto

B) Applicare una forte pressione a livello epigastrico per rallentare le contrazioni del diaframma

C) Alimentarsi in ambiente arieggiato. Astenersi dal riposo post-prandiale. Astenersi dalla preparazione del cibo

D) Evitare l’odore della preparazione dei cibi. Sbottonarsi i vestiti al momento di mangiare. Alimentarsi seduti in ambiente arieggiato. Evitare il riposo post-prandiale per almeno 2 ore dopo il pasto

E) nessuna delle risposte e' esatta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Evitare l’odore della preparazione dei cibi. Sbottonarsi i vestiti al momento di mangiare. Alimentarsi seduti in ambiente arieggiato. Evitare il riposo post-prandiale per almeno 2 ore dopo il pasto '.

background