+650

Domande Indovinate

+60.000

Iscritti

banner
banner
banner

Quando iniziare a studiare per il test SSM ?

Updated 1 month ago

La nostra Piattaforma



Leggere, sottolineare e schematizzare sono attività fondamentali per acquisire una buona preparazione per il test di ammissione alla specializzazione in medicina. Tuttavia, queste attività richiedono almeno 3 mesi di studio. Se avete meno tempo a disposizione, potete concentrarvi sullo schematizzare e imparare soprattutto le informazioni nuove, ma senza trascurare alcuna materia. In seguito troverete dei suggerimenti utili sia se avete pochi mesi a disposizione, sia se il vostro obiettivo è più in lontananza. Per affrontare la prova di accesso alle Scuole di Specializzazione Medica, che copre praticamente tutto il sapere medico acquisito durante i 6 anni di studi in medicina, è essenziale avere un metodo di studio mirato.

1. Impostate correttamente il piano di lavoro


Negli ultimi anni, il concorso per l’ammissione alla specializzazione in medicina ha assunto la forma attuale e oltre il 50% delle domande del test verteva su 8 materie specifiche. Inoltre, alcuni argomenti all’interno di queste materie tendono a ripetersi di edizione in edizione. Di seguito viene fornita la percentuale di domande relative alle 8 materie prevalenti nelle ultime 3 edizioni del test: tenetele presenti e valutate se sia opportuno rivedere il vostro programma di studi.

Molti degli argomenti trattati nel test di ammissione alla specializzazione in medicina tendono a ripetersi negli anni. Pertanto, non è necessario conoscere tutto su ogni materia: l’importante è selezionare le informazioni e concentrarsi sul risultato finale.

2. No agli automatismi


Affidarsi a metodi di studio ripetitivi e meccanici può sembrare la scelta più semplice, ma rischia di essere controproducente per il test di ammissione alla specializzazione in medicina. È molto importante che siate voi stessi a guidare il vostro processo di studio e che manteniate una visione lucida sull’attività che state svolgendo e su dove vi trovate. Lo studio è tanto più efficace quanto più è consapevole e attivo.

3. No alla comfort zone!


Non affrontate gli stessi argomenti sempre nello stesso ordine. Così facendo, si rischia di tralasciare involontariamente proprio i temi su cui dovremmo lavorare più intensamente, trovandoci poi nei guai il giorno dell’esame.

Quindi:

  • cambiate frequentemente l’ordine degli argomenti;
  • ripetete spesso con qualcuno gli argomenti;
  • rivedete le domande sbagliate insistendo proprio su questi agoomenti.

4. Esercizi e teoria devono andare di pari passo


Il segreto è abbinare costantemente lo studio delle parti teoriche alle esercitazioni. Dedicare fin da subito all’esercizio un giorno alla settimana è necessario per rinforzare la preparazione teorica, ma il lavoro che fa davvero la differenza è rivedere le domande che avete sbagliato. Questo vi aiuta a metabolizzare le informazioni e a fissarle nella memoria in modo corretto. Esercitarsi anche quando ci si sente indietro con la teoria è un investimento che alla fine pagherà: se i risultati non sono come ve li aspettate, è il momento di insistere senza abbattervi.

5. Le domande SSM se le conosci non ti uccidono


Gli esperti del Ministero che preparano le domande per il test di ammissione alla specializzazione in medicina tendono a strutturarle in modo simile, includendo distrattori che potete imparare a riconoscere ed escludere. Pertanto, può essere un errore esercitarsi esclusivamente su appunti e materiali utilizzati durante gli anni di studi in medicina. È consigliabile affiancare alle esercitazioni su questi materiali anche domande tratte da concorsi precedenti o sviluppate da altri studenti che si sono preparati per il concorso negli anni precedenti.

Per prepararsi al meglio consigliamo:


  • 50.000 QUIZ – Simulazioni per le Specializzazioni Mediche
    • Frutto dell’esperienza maturata dagli autori nella selezione del personale sanitario, “50.000 QUIZ” costituisce uno strumento utile per quanti si apprestano a sostenere il concorso SSM & MMG. Il volume contiene più di 50.000 QUIZ commentati tra quiz a risposta multipla, casi clinici, ECG, EGA, RX, TC ed ECO. Il KIT “TutorSSM – 50.000 QUIZ” garantisce l’accesso a:
      • Simulazioni
      • Enciclopedia SSM
      • Casi Clinici
      • ECG
      • Flash Card
      • Video Casi Commentati
      • Simulazioni per Argomento e Materia
      • Simulazioni categorizzate
  • 10.000 CASI CLINICI COMMENTATI PER MATERIA
    • Frutto dell’esperienza maturata dagli autori nella selezione del personale sanitario, “10.000 CASI CLINICI COMMENTATI PER MATERIA” costituisce uno strumento utile per essenziale si apprestano a sostenere il concorso SSM & MMG. Il volume contiene più di 10.000 Casi Clinici, ECG, RX, TC, Scenari, EGA, RM ed ECO commentati divisi per materia. Il libro “10.000 Casi clinici commentati per materia” garantisce l’accesso a:
      • Simulazioni ministeriali divise per materia
      • Enciclopedia SSM con tutte le prove commentate degli scorsi anni
      • 2000 ECG commentati
      • Flash Card divise per materia
      • Video Casi Commentati
      • Simulazioni per Argomento e Materia
      • Simulazioni categorizzate
  • Simulazioni per il Concorso di Medicina Generale
    • Frutto dell’esperienza maturata dagli autori nella selezione del personale sanitario, “Simulazioni per il Concorso di Medicina Generale” costituisce uno strumento utile per quanti si apprestano a sostenere il concorso SSM & MMG. Il volume contiene più di 10.000 QUIZ commentati tra quiz a risposta multipla, casi clinici, ECG, EGA, RX, TC ed ECO. Il KIT “TutorMMG – Simulazioni per il Concorso di Medicina Generale” garantisce l’accesso a:
      • Simulazioni commentate da 100 domande ministeriali
      • Tutte le prove commentate dei precedenti concorsi
      • Enciclopedia MMG
      • Casi Clinici
      • ECG
      • Flash Card
      • Video Casi Commentati
      • Simulazioni per Argomento e Materia
      • Simulazioni categorizzate