+550

Domande Indovinate

+46.000

Iscritti

banner
banner
banner

IMAT 2019 Soluzioni

Updated 1 month ago


Sono disponibili le soluzioni di IMAT 2019, ma cos’è e perché provarlo?

Uno dei cosiddetti piani B in caso dovesse andare male il concorso di medicina è rappresentato dall’IMAT. IMAT (International Medical Admission Test) è il test di ammissione per corsi di medicina in inglese delle università pubbliche. È generalmente preparato dal Cambridge Assessment.

Sia per quanto riguarda il processo di iscrizione che per la graduatoria il test IMAT segue gli stessi meccanismi del normale test di medicina. Anche qui infatti si ha una graduatoria nazionale, che però è separata da quella di medicina ed odontoiatria.

Nelle università statali le sedi per cui è possibile competere per questo test sono:

  • l’Università degli studi di Pavia;
  • l’Università degli studi di Padova;
  • l’Università degli Studi di Roma Sapienza;
  • l’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”;
  • l’Università degli studi di Siena (solo per odontoiatria);
  • l’Università degli studi di Torino;
  • l’Università degli Studi di Bari;
  • l’Università degli studi di Bologna;
  • l’Università degli studi di Messina;
  • l’Università degli studi di Milano;
  • l’Università degli studi di Milano Bicocca (la sede Imat è a Bergamo);
  • l’Università degli studi di Napoli “Federico II”;
  • la seconda Università degli studi di Napoli “Luigi Vanvitelli”.

Il corso di Medicina in Lingua Inglese è attivo anche in atenei privati. Le università private, a differenza degli atenei statali dove il test è unico e nazionale, prevedono date diverse e concorso con caratteristiche particolari. Gli atenei privati sono:

  • Università Vita e Salute San Raffaele (IMD Program);
  • Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma;
  • Hunimed – Università Humanitas di Rozzano (Milano).

Provare questo test permette di accedere ad una graduatoria parallela a quella di medicina ed odontoiatria, e quindi di competere per dei posti in più.

Il corso IMAT è un vero e proprio corso di medicina, col valore aggiunto di essere tenuto inglese e di presentare un ambiente internazionale.

I posti disponibili sono spesso pochi e riuscire ad ottenerne uno può sembrare impossibile, ma la graduatoria IMAT ha una caratteristica particolare: molti provano questo test solo come piano B, quindi la graduatoria ha un tasso di rinuncia incredibilmente elevato e scorre molto.

Lo studio per l’IMAT può essere affiancato a quello per il test Medicina. Le basi richieste sono fondamentalmente le stesse, ed i quiz Cambridge, essendo in linea di massima più difficili delle loro controparti ministeriali, possono essere un buon allenamento anche per chi ha come obiettivo principale studiare in italiano.

Non serve nessun tipo di certificazione del livello di inglese (o per lo meno così è stato fino ad ora), chiunque può tentare il test.

Test Ammissione IMAT 2019


La prova d’accesso si è svolta il 12 settembre 2019 in contemporanea in tutta Italia e all’estero. Gli iscritti alla prova sono stati 10.450.

Il test medicina in inglese IMAT 2019 è strutturato come segue: 

  • 12 domande di cultura generale;
  • 10 di ragionamento logico;
  • 18 di biologia;
  • 12 di chimica;
  • 8 di fisica e matematica.  

Punteggio IMAT 2019


La struttura del test di Medicina in Lingua Inglese IMAT è identica a quella prevista per il test di Medicina-Odontoiatria in italiano, 60 domande con 100 minuti a disposizione per rispondere.

Il punteggio minimo per entrare in graduatorie è di 20 punti, ed è stato attribuito in questo modo:

  • Una risposta corretta comportava un aumento del punteggio di 1.5 punti;
  • Una risposta errata causava una perdita di 0.4 punti;
  • Una risposta non data non determinava né un aumento né una decurtazione del punteggio. (0 punti)

Soluzioni IMAT 2019 PDF


Versione PDF scaricabile:

Simulatore Test Ammissione:

Per il Test Ammissione Medicina consigliamo i seguenti libri: