Simulazione

Cliccando in alto a destra sul pulsante "+" e' possibile "Consegnare", "Salvare e Interrompere", "Salvare e Continuare" il compito.

1 di 25 Domande

Qual e' la Fc del seguente tracciato?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) 50 bpm


  • B) 60 bpm


  • C) 90 bpm


  • D) 30 bpm


  • E) Tutte le risposte sono corrette


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la A
Ritmo sinusale a Fc 50 bpm. Normale conduzione AV ed IV.  Anomalie del recupero in sede infero-settale con T bifasiche in V2-3 (Wellens?).

2 di 25 Domande

Luca, piccolo di 3 anni, viene accompagnato dalla madre da voi per febbre e palpitazioni. Ma qualcosa salta ai vostri occhi, cosa?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Flutter atriale a conduzione 2:1


  • B) TPSV


  • C) Sindrome di Brugada


  • D) Tachicardia multifocale


  • E) Nessuna delle risposte è corretta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la C
Tachicardia a 250 bpm. Brugada tipo I (aspetto coved dell’ST sopraslivellato in V1-2).

3 di 25 Domande

Quale dei seguenti reperti non e' presente in questo ECG?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Bigeminismo ventricolare


  • B) Trigeminismo ventricolare


  • C) Coppia ventricolare


  • D) Doppia morfologia ventricolare


  • E) In base ai reperti del caso clinico non e' possibile dare una risposta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la B
Ritmo sinusale a Fc media 100 bpm. Normale conduzione AV. Emiblocco anteriore sinistro. Extrasistolia ventricolare a doppia morfologia, organizzata in una fase di trigeminismo. Presenza di una coppia di BEV.

4 di 25 Domande

Quale dei seguenti reperti non e' presente nel seguente Holter?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Onde epsilon


  • B) Anomalie del recupero


  • C) Bradicardia sinusale


  • D) Emiblocco anteriore sx


  • E) Nessuna delle risposte e' corretta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la E
Bradicardia sinusale. Emiblocco anteriore sinistro. Inversione dell’onda T in V1-3 (Holter in paziente con displasia aritmogena del ventricolo dx).

5 di 25 Domande

Gianluca, paziente di 30 anni,  si reca da voi per palpitazioni e sensazione di nodo alla gola, esegue il seguente tracciato. Qual e' il prossimo step?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Holter ECG delle 24 h e test da sforzo


  • B) Ecocardiogramma


  • C) Test alla flecainide


  • D) Nessuno


  • E) In base ai reperti del caso clinico non e' possibile dare una risposta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la A
Ritmo sinusale a Fc media 90 bpm. Normale conduzione AV. Presenza di extrasistoli ventricolari, seguite da pausa compensatoria.

6 di 25 Domande

Quale dei seguenti reperto non e' presente secondo il tracciato?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Possibile lesione del tronco comune


  • B) Blocco di branca dx completo


  • C) Deviazione assiale sx


  • D) STEMI anteriore


  • E) Nessuna delle risposte e' corretta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la D
Ritmo sinusale a Fc 78 bpm. BAV I grado (PR 200 ms). BBdx completo. Lieve aumento ST (< 2mm in AVR). Sottoslivellamento del tratto ST diffuso (I, inferiori, V3-6). 1 extrasistole sopraventricolare. Anomalie secondarie del recupero.

7 di 25 Domande

Paziente asintomatico esegue ECG con il seguente reperto. Che cosa consigliereste di fare?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Amiodarone ev


  • B) Beta bloccante


  • C) Flecainide


  • D) Nulla


  • E) Nessuna delle risposte e' corretta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la D
Aritmia sinusale respiratoria a Fc media 80 bpm. Anomalie atriogramma. Nei limiti il recupero.

8 di 25 Domande

Paziente di 18 anni , asintomatico, presenta il dato ECG per visita medico-sportiva. Quale atteggiamento sarebbe il piu' giusto?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Wait and see


  • B) SEF e ablazione


  • C) Stratificazione del rischio aritmico


  • D) Cardioversione


  • E) Tutte le risposte sono corrette


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la C
Ritmo sinusale a Fc 65 bpm. PR corto (80 ms). Onda delta positiva in I ed inferiori e V4-V6, onda delta negativa in AVR, V1-3, come da via accessoria presumibilmente postero-settale dx.

9 di 25 Domande

Quali delle seguenti affermazioni e' vera?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Paziente con probabile ipertrofia ventricolare sx


  • B) Paziente con possibile ingrossamento delle sezioni dx


  • C) Paziente con necrosi anteriore


  • D) Paziente con displasia aritmogena


  • E) Tutte le risposte sono corrette


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la B
Ritmo sinusale a Fc 55 bpm. Anomalie dell’atriogramma come da ingrossamento atriale dx. Normale conduzione AV. Prevalenza dx con lieve ritardo omolaterale. Emiblocco anteriore sx. Anomalie secondarie del recupero.

10 di 25 Domande

Quale dei seguenti reperti coincide col quadro verosimilmente associato a questo ecocardiogramma:

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) E’ utile presumibilmente la terapia anticoagulante


  • B) Il paziente non ha mai avuto IMA


  • C) La cardioversione si puo' sempre effettuare


  • D) Fc media 100 bpm


  • E) In base ai reperti del caso clinico non e' possibile dare una risposta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la A
Fibrillo-flutter a Fc media 80 bpm. Scarsa progressione della R. Anomalie aspecifiche del recupero.

11 di 25 Domande

Paziente di 67 deve sottoporsi ad intervento di gastrectomia secondo Billroth II ed esegue vari esami di screening, tra cui ECG. PA 105/60 mmHg. Assenza di soffi all’auscultazione. Il paziente nega palpitazioni. Come si deve procedere in questo caso?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Dare betabloccante


  • B) Effettuare Holter ECG 24 h


  • C) Test da sforzo


  • D) Nessuna delle precedenti


  • E) Tutte le risposte sono corrette


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la D
Ritmo sinusale a Fc media 60 bpm. BAV I grado (PR 200 ms). Normale conduzione IV. Singola extrasistole ventricolare.

12 di 25 Domande

Paziente non vigile e non cosciente. PA 60/30 mmHg. SpO2 89 %. Quale strategia adottare?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Studio elettrofisiologico per la via anomala e ablazione per interrompere il circuito di aritimia


  • B) Cardioversione elettrica con defibrillatore a corrente bifasica a 100 j


  • C) Infusione di amiodarone


  • D) Somministrazione di adenosina


  • E) Nessuna delle risposte e' corretta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la B
Tachicardia sopraventricolare pre-eccitata a Fc di 280 bpm.

13 di 25 Domande

Paziente di 71 anni. PA 135/75 mmHg. SpO2 96%. Fc di circa 80 battiti minuti. Polso irregolare. Qual e'  la diagnosi piu' probabile?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Numerose extrasistoli sopraventricolari


  • B) Fibrillazione atriale


  • C) Flutter atriale


  • D) Aritmia sinusale respiratoria


  • E) Nessuna delle risposte e' corretta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la B
Fibrillazione atriale con periodismo di conduzione nella via H-V (Fc media di 100 bpm).

14 di 25 Domande

Bambino di 12 anni con palpitazioni ad inizio improvviso. Riferisce gia' precedenti episodi con interruzione altrettanto improvvisa. La madre riferisce che il piccolo ha perso i sensi in passato. Il bambino riceve manovre vagali, risultate inefficaci. Come interrompereste tale tachiaritmia?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Infusione di adenosina (fare almeno 3 tentativi)


  • B) Infusione di amiodarone


  • C) Cardioversione elettrica a 50 j


  • D) SEF e ablazione


  • E) Nessuna delle risposte e' corretta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la A
Tachicardia nodale a Fc media 200 bpm. Lieve ritardo dx. Alternanza elettrica dei QRS. Anomalie aspecifiche del recupero.

15 di 25 Domande

Da cosa non e' definito in questa immagine l’emiblocco anteriore sx?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) SII < SIII


  • B) AQRS 130 gradi


  • C) Deviazione assiale sx


  • D) AQRS compreso tra –30 e –60 gradi


  • E) Nessuna delle risposte e' corretta


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la B
Ritmo sinusale a Fc 78 bpm. Normale conduzione AV. Emiblocco anteriore sx. Anomalie aspecifiche del recupero.

16 di 25 Domande

Paziente di 60 anni con palpitazioni. Anamnesi: scompenso cardiaco cronico, ipertensione arteriosa sistemica, insufficienza renale cronica III stadio, BPCO, artrosi coxo-femorale. Terapia: Ramipril 10 mg, bisoprololo 5 mg, canreonato di potassio 100 mg, tiotropio bromuro puff, amlodipina 5 mg. Il paziente riferisce di effettuare in maniera quotidiana somministrazioni di ketorolac im per continui dolori all’anca. All’ECG si evidenzia questo quadro, considerando che il blocco di branca sx non era presente nell’anno precedente. Quali tra queste opzioni e' possibile per la diagnosi?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Infarto del miocardio/ ipocalcemia/ ipertensione polmonare


  • B) Infarto del miocardio/ iperkalemia/ tachicardia sopraventricolare su BBsx idiopatico


  • C) Ipermagnesemia/ Ipercalcemia/ipokalemia


  • D) WPW/ TV/ ipokalemia


  • E) nessuna delle precedenti


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la B
Per il paziente del caso clinico, in base ai reperti clinico-anamnestici e all’ECG, può essere presente Infarto del miocardio/ iperkalemia/ tachicardia sopraventricolare su BBsx idiopatico. Infatti il referto mostra: “Ritmo sinusale a FC 120 bpm. BBsx completo (QRS 180 ms). Apparente sopraslivellamento del tratto ST in laterali. Anomalie del recupero”.

17 di 25 Domande

Paziente di 90 anni con dispnea intensa. E’ impossibile raccogliere una buona anamnesi sia per i sintomi che per i probabili deficit cognitivi del paziente. Agli esami ematochimici ematochimici: lieve rialzo enzimatico ed aumento di Creatinina. Si esegue il dato ECG. Qual e' la piu' probabile causa del malessere del paziente? 

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Occlusione della discendente anteriore (STEMI anteriore)


  • B) Stenosi diffusa coronarica (NSTEMI)


  • C) Occlusione del tronco comune o di piu' vasi (STEMI)


  • D) tachicardia a QRS stretto per aumentato stimolo adrenergico, data l’agitazione e la dispnea del paziente. Quindi da ricercare cause non cardiache


  • E) nessuna delle precedenti


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la C
Il paziente del caso clinico, in base ai reperti clinico-anamnestici e all’ECG, presenta probabile Occlusione del tronco comune o di più vasi (STEMI). Infatti il referto mostra: “Ritmo sinusale a FC 120 bpm. Normale conduzione AV. Emiblocco anteriore sx. Sopraslivellamento del tratto ST-T di AVR> 1 mm e lieve aumento in V1. Sottoslivellamento del tratto ST-T diffuso (I, AVL, II, V3-6). Anomalie secondarie del recupero”.

18 di 25 Domande

Dato questo ECG, quale considerazione e' piu' probabile riguardo queste pause?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Il blocco e' probabilmente sottohissiano


  • B) E’ presente una disfunzione del nodo del seno


  • C) Il blocco e' probabilmente soprahissiano


  • D) Ci sono pause non significative


  • E) C’e' una TPSV


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la C
Per il paziente del caso clinico, in base ai reperti clinico-anamnestici e all’ECG, il blocco è probabilmente soprahissiano. Infatti il referto mostra: “Ritmo sinusale. Presenza di BAV II grado Mobitz I con 2 pause, di cui la più lunga di circa 3.5 secondi. Anomalie aspecifiche del recupero”.

19 di 25 Domande

Paziente di 55 anni con dolore toracico da 2 h di tipo oppressivo, irradiato al giugulo. Qual e' il prossimo step?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Rivascolarizzazione urgente


  • B) Rivascolarizzazione entro 72 h


  • C) Attesa di enzimogramma per le possibili valutazioni successive


  • D) Miglioramento della terapia anti-ischemica


  • E) Trattamento antiaritmico


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la A
Per il paziente del caso clinico, in base ai reperti clinico-anamnestici e all’ECG, il prossimo step è la rivascolarizzazione urgente. Infatti il referto mostra: “Ritmo sinusale a FC 58 bpm. Emiblocco anteriore sinistro. Sottoslivellamento del tratto ST-T con associate onde T negative profonde e simmetriche” (Sindrome di Wellens).

20 di 25 Domande

Quale delle affermazioni, dato il seguente ECG, non rispecchiano la realta' rappresentata, considerando il quadro di stabilita' emodinamica?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) La prima arma a nostra disposizione e' la procainamide o l’ibutilide


  • B) La prima arma a nostra disposizione e' l’amiodarone


  • C) La prima arma a nostra disposizione e' la flecainide o propafenone


  • D) Se il paziente diventa instabile emodinamicamente, la cardioversione elettrica diventa fondamentale


  • E) Nessuna delle precedenti


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la B.
Per il paziente del caso clinico, in base ai reperti clinico-anamnestici e all’ECG, è più improbabile che la prima arma a nostra disposizione debba essere l’amiodarone. Infatti il referto mostra: “Fibrillazione atriale a FC media di 180 bpm. Presenza di onde delta da pre-eccitazione positive in laterale ed in precordiali (V1-5), come da via accessoria postero-laterale. Anomalie del recupero associate”.

21 di 25 Domande

Quale anomalia noti all’interno di questo tracciato?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Ritmo atriale dx basso


  • B) Ipertrofia ventricolare sx


  • C) Lieve ritardo dx


  • D) NSTEMI


  • E) PR corto


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la A.
Il paziente del caso clinico, in base ai reperti clinico-anamnestici e all’ECG,   presenta Ritmo atriale dx basso. Infatti il referto mostra: “Ritmo atriale basso a FC di 90 bpm. Normale conduzione AV ed IV. Nei limiti il recupero".

22 di 25 Domande

Paziente anziana, 80 anni, in base a questo ECG da cosa possiamo comprendere che ha ipertrofia/sovraccarico ventricolare sx?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Deviazione assiale dx


  • B) Onda R in AVL piu' S in V3 < 20 mm


  • C) Anomalie del recupero tipiche


  • D) Aritmia sinusale respiratoria


  • E) Fibrillazione atriale


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la B
Per il paziente del caso clinico, in base ai reperti clinico-anamnestici e alla base dell’ECG, presenta come indice di ipertrofia/sovraccarico ventricolare sx Onda R in AVL + S in V3 < 20 mm. Infatti il referto mostra: “Ritmo sinusale, alternato a fase di aritmia sinusale respiratoria, a Fc di 65 bpm. Anomalie dell’atriogramma come da ingrossamento atriale dx. Normale conduzione AV. Emiblocco anteriore sx. Segni di ipertrofia ventricolare sx. Anomalie aspecifiche del recupero”.

23 di 25 Domande

Paziente di 65 anni con dolore toracico da 2 h di tipo costrittivo, irradiato al braccio sx. Quale vaso  tra questi e' quello piu' probabilmente colpito?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Discendente anteriore dopo il settale, ma prima del diagonale


  • B) Circonflessa


  • C) Discendente anteriore dopo il diagonale e prima del settale


  • D) Interventricolare posteriore


  • E) Tronco comune


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la A
Il paziente del caso clinico, in base ai reperti clinico-anamnestici e alla base dell’ECG,  presenta probabilmente interessamento della discendente anteriore dopo il settale, ma prima del diagonale . Infatti il referto mostra: “Ritmo sinusale a Fc 100 bpm. Emiblocco anteriore sinistro. Sopraslivellamento del tratto ST-T in derivazioni antero-laterali. Sottoslivellamento del tratto ST-T nelle derivazioni speculari. Anomalie secondarie del recupero”.

24 di 25 Domande

Paziente di 50 anni esegue ECG per malore ed astenia generalizzata. Non ha mai eseguito controlli  nella sua vita. Frettolosamente lo specializzando di guardia esegue ECG, senza visitarlo. Dal quadro ECGgrafico si evince che:

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Scarsa progressione della R da infarto anteriore


  • B) Deviazione assiale destra estrema con deviazione omolaterale anche dell’onda P. come da destrocardia


  • C) Segni sovraccarico ventricolare sx


  • D) Ipertrofia biventricolare


  • E) ritmo sinusale senza altre anomalie


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la B
Il paziente del caso clinico, in base ai reperti clinico-anamnestici e all’ECG, presenta deviazione assiale destra estrema con deviazione omolaterale anche dell’onda P. come da destrocardia. Infatti il referto mostra: “Ritmo sinusale a FC 120 bpm. Onda P negativa in I.  Deviazione assiale dx (I ed AVl negativa). R ampia in AVR. Assente la progressione della R. Anomalie secondarie del recupero”.

25 di 25 Domande

Paziente di 60 anni esegue ECG semplice controllo. Quale delle seguenti affermazioni non rappresenta il tracciato eseguito?

product image

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

  • A) Il ritmo e' sinusale e non sono presente ulteriori alterazioni o anomalie


  • B) FC 75 bpm


  • C) Anomalie ischemiche del recupero


  • D) Ipertrofia biventricolare


  • E) FC 50 bpm


  • F) Non seleziono nessuna risposta


Utenti che rispondono correttamente: 50%
La risposta corretta è la C.
Il paziente del caso clinico, in base ai reperti clinico-anamnestici e all’ECG, presenta ritmo sinusale senza ulteriori alterazioni o anomalie.  Infatti il referto mostra: “Ritmo sinusale a FC 65 bpm. Normale conduzione AV ed IV. Nei limiti il recupero”.

Consegna il Compito!

Consegna il compito!


Tempo Rimasto 25 minuti!

Dottore, non aggiorni questa pagina prima del completamento della correzione.
Clicchi su "Consegna il Compito" per ottenere la correzione del compito.

consegna il compito