+550

Domande Indovinate

+46.000

Iscritti

banner
banner
banner

Facoltà alternative a medicina

Updated 1 month ago


Quali sono le facoltà alternative a Medicina?

Se desiderate studiare medicina ma il test purtroppo è andato male e non è stato superato, non vi resta che ripetere l’esame l’anno successivo ma tuttavia nel frattempo è possibile iscriversi a una facoltà alternativa a medicina mantenendo validi alcuni esami sostenuti. Queste facoltà sono:

  • Chimica e Tecnologia Farmaceutiche;
  • Biotecnologia;
  • Farmacia;
  • Scienze biologiche;
  • Professioni sanitarie.

Le facoltà sopra indicate prevedono al primo anno degli esami in comune con il primo anno del corso di laurea in Medicina. Questi esami potrebbero essere confermati qualora l’anno successivo riusciate a superare il test di accesso a Medicina. Al riguardo, però, vi invitiamo a confrontare i piani di studio e informarvi presso l’università alla quale siete iscritti: la decisione in merito al riconoscimento degli esami sostenuti in altri corsi di laurea spetta infatti alle singole università. Per sapere con precisione come comportarvi in questo frangente, dovete conoscere l’articolo 6.

Articolo 6 medicina


L’articolo 6 del R.D. 1269/38 stabilisce:

  • gli studenti, in aggiunta agli insegnamenti previsti per il proprio corso di laurea, possono iscriversi, per ciascun anno accademico, al massimo a due insegnamenti di altri corsi di studio di pari livello e di medesimo ordinamento.

Cosa significa l’articolo 6 medicina? Vuol dire che hai la possibilità di sostenere due esami del corso di laurea in medicina oltre a quelli in comune.

Attenzione però, in quanto le università applicano l’articolo 6 in maniera differente, per cui è necessario informarsi presso la segreteria prima di iniziare a studiare.

Test di accesso alle facoltà alternative


Anche l’iscrizione alle facoltà alternative a Medicina spesso è vincolata al superamento di un test di accesso. Perciò informatevi anche su questi test alternativi in modo da iscrivervi per tempo e non precludervi la possibilità di concorrere quando sarà il momento. Ma tenete presente che:

  • diversamente dal test di Medicina, le prove fanno capo alle singole università;
  • le prove, solitamente, si tengono nel mese di settembre;
  • gli argomenti del test, grosso modo, sono gli stessi del test di Medicina.

Prepararsi per il test


Se il test di Medicina non è andato bene, ma siete riusciti a iscrivervi in una delle facoltà alternative a Medicina, non vi resta che sostenere gli esami in comune, e poi cominciare a prepararvi per il test di Medicina che si terrà l’anno successivo. 

Per il Test Ammissione a Medicina consigliamo: