Sign up with Email

Already have an account? Login


1 di 40 
" L'interessamento delle sacro-iliache e' caratteristico di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) polimialgia reumatica

B) spondilite anchilosante

C) dermatomiosite

D) fibromialgia

E) lupus eritematoso sistemico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' spondilite anchilosante '.

2 di 40 
"In quale delle seguenti condizioni e' raro riscontrare una riduzione del C3?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) nefropatia a depositi mesangiali di IgA (Malattia di Berger)

B) lupus nefrite

C) nefrite da Shunt ventricolo atriale infetto

D) glomerulonefrite acuta post-streptococcica

E) nefrite associata ad epatite B

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la A
    Il componente C3 è un fattore facente parte del complemento, uno dei più rappresentativi in quantità, sintetizzato a livello epatico. Il C3 è uno dei fattori centrali della cascata del complemento , ovvero una serie di reazioni enzimatiche a catena che si attiva a scopo difensivo per l’organismo nelle risposte infiammatorie e che determina una serie di risposte fra le quali la lisi cellulare. Il C3 tende a ridursi in presenza di malattie infettive ed infiammatorie (artrite reumatoide, LES, endocardite batterica subacuta) e le condizioni specifiche per le quali si assiste ad una sua riduzione sono: glomerulonefrite acuta, glomerulonefrite membranoproliferativa, glomerulonefrite acuta post-streptococcica (Risposta D errata), nefrite associata ad HBV (Risposta E errata), malattia da immunocomplessi, lupus eritematoso sistemico in fase attiva (Risposta B errata), nella nefrite da shunt ventricolo atriale infetto (Risposta C errata), mentre non si riscontra nella nefropatia a depositi mesangiali di IgA, nota anche come malattia di Berger, una forma di glomerulonefrite  cronica che si caratterizza per il deposito a livello glomerulare di immunocomplessi di IgA. Tale patologia dal punto di vista clinico si caratterizza per la presenza di dolore lombare e febbre che di solito anticipano il segno clinico più caratteristico che è una macroematuria persistente e/o ricorrente oppure una microematuria asintomatica associata ad una moderata proteinuria: sebbene generalmente la prognosi sia buona, tale condizione talvolta può portare ad insufficienza renale. La diagnosi si basa fondamentalmente sulla clinica, l'analisi delle urine e sulla biopsia renale.

3 di 40 
"L'anemia emolitica nel lupus eritematoso sistemico e' dovuta a: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) aplasia del midollo osseo

B) deficienza di vitamina B12

C) bassa concentrazione sierica di ferro

D) autoanticorpi circolanti

E) deficiente sintesi di catene globiniche alfa e beta dell'emoglobina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' autoanticorpi circolanti '.

4 di 40 
"La sindrome di Jaccoud si riscontra in corso di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) insufficienza cardiaca

B) ictus cerebri

C) polmonite

D) congiuntivite

E) lupus eritematoso sistemico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' lupus eritematoso sistemico '.

5 di 40 
"Quale delle seguenti malattie autoimmuni e' definita non organo-specifica? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) tiroidite di Hashimoto

B) sindrome di Goodpasture

C) malattia di Addison

D) pemfigo

E) lupus eritematoso sistemico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' lupus eritematoso sistemico '.

6 di 40 
"Quale, tra le seguenti, e' la manifestazione clinica piu' frequente nel lupus eritematoso sistemico? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) artrite

B) osteonecrosi asettica

C) porpora

D) fenomeno di Raynaud

E) glomerulonefrite membranosa

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' artrite '.

7 di 40 
"Il titolo antistreptolisinico e' caratteristicamente elevato in corso di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) reumatismo articolare acuto

B) artrite reumatoide

C) sclerodermia

D) vasculite

E) lupus eritematoso sistemico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' reumatismo articolare acuto '.

8 di 40 
"Quale affermazione, tra le seguenti, e' da ritenersi errata? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) la gotta e' un'artropatia dismetabolica

B) l'artrite reumatoide si associa con la presenza dell'antigene HLA-B27

C) il fattore reumatoide presenta una bassa specificita' per l'artrite reumatoide

D) gli anticorpi anti-Sm presentano un'alta specificita' per il lupus eritematoso sistemico

E) gli anticorpi anti-Scl 70 presentano un'alta specificita' per la sclerosi sistemica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' l'artrite reumatoide si associa con la presenza dell'antigene HLA-B27 '.

9 di 40 
"L'eritema nodoso e' caratterizzato da: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) papule e pustole plantari

B) noduli dolenti ed arrossati del diametro di 1-5 cm localizzati in sede pretibiale

C) eritema marginato

D) manifestazioni orticarioidi

E) noduli retro-olecranici

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' noduli dolenti ed arrossati del diametro di 1-5 cm localizzati in sede pretibiale '.

10 di 40 
"La leucocitosi in corso di lupus eritematoso sistemico:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) e' frequente

B) e' comune in gravidanza

C) e' sempre presente

D) e' espressione di infezione concomitante

E) e' tipica delle fasi di acuzie

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la D
    Il lupus eritematoso sistemico è una patologia cronica di origine autoimmunitaria che è in grado di creare autoanticorpi verso la maggior parte degli antigeni dell’organismo, causando infiammazione in vari distretti ma soprattutto a livello articolare e cutaneo: una presenza di leucocitosi in corso di lupus eritematoso sistemico è suggestiva per un’infezione concomitante. Nelle forme più gravi colpisce anche organi vitali come cuore, polmone, reni e sistema nervoso centrale e periferico. Gli autoanticorpi, che caratterizzano la patologia, non sono diretti principalmente contro un organo specifico (come può accadere nel diabete mellito di tipo 1) ma non sono specifici. Possiamo trovare anticorpi contro ogni struttura e, spesso, contro le componenti del sangue, sia la componente rossa che bianca. La componente bianca è spesso la più colpita, questi pazienti infatti vanno incontro a leucopenia, e quindi aumento della suscettibilità alle infezioni, oppure restano lievemente sotto la norma. La presenza di leucocitosi, quindi, porta a pensare che possa essere presente un’infezione che sta attivando il sistema immunitario e quindi la serie bianca del sangue. All’opposto, la leucocitosi non è quasi mai presente nel lupus come detto in precedenza (risposte A e C errate). Invece, le pazienti con LES non registrano spesso casi di leucocitosi in gravidanza (risposta B errata). Contrariamente, nelle fasi di acuzie si hanno dei picchi di autoanticorpi e quindi un peggioramento delle condizioni cliniche generali con leucopenia (risposta E errata).

11 di 40 
"A quale condizione, fra le seguenti, e' associata la sindrome di Charcot? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) morbo di Basedow

B) plasmocitoma

C) iperuricemia

D) diabete mellito

E) lupus eritematoso sistemico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' diabete mellito '.

12 di 40 
"Gli anticorpi anti-fosfolipidi vanno ricercati:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) in donne con aborti ripetuti

B) in pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico

C) in soggetti giovani con trombosi ricorrenti

D) in nessuna delle condizioni elencate

E) Tutte le risposte elencate sono corrette

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Tutte le risposte elencate sono corrette'.

13 di 40 
"Le erosioni marginali si osservano caratteristicamente in corso di: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) spondilite anchilosante

B) artriti virali

C) sclerosi sistemica

D) lupus eritematoso sistemico

E) artrite reumatoide

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' artrite reumatoide '.

14 di 40 
"IL MORBO DI DUPUYTREN PUO' MANIFESTARSI IN"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) iperbaropatie

B) saturnismo

C) lupus eritematoso sistemico

D) malattia da strumenti vibranti

E) frattura della clavicola

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'malattia da strumenti vibranti'.

15 di 40 
"Uomo di 62 anni con stranguria. Alla cistoscopia si osserva un area lievemente eritematosa di cm 1 di diametro. Quest'area viene biopsiata e microscopicamente l'epitelio mostra cellule con marcata ipercromasia e aumentato rapporto nucleo/citoplasma interessante tutto l'epitelio e confinate sopra la membrana basale. Questo processo e' meglio descritto come:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Metaplasia

B) Lieve displasia

C) Microinvasione

D) Carcinoma in situ

E) Iperplasia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta è la D
    Il carcinoma della vescica più frequente è quello a cellule transizionali. Le manifestazioni cliniche più comuni sono l’ematuria o disturbi irritativi aspecifici legati allo svuotamento vescicale (pollachiuria, urgenza minzionale); successivamente l'ostruzione urinaria può causare stranguria (difficoltà e intermittenza minzionale) e dolore. La diagnosi si basa sulla cistoscopia con biopsia che consente di valutare il grado di infiltrazione del tumore a cui è strettamente legata la prognosi. Quello descritto nel caso in esame è un carcinoma in situ: si presenta, infatti, come un’area mucosa di intensa iperemia, tendenzialmente piana e non esofitica. Istologicamente è costituita da cellule anaplastiche che perdono adesione tra loro, iperproliferanti e con aumentato rapporto nucleo/citoplasma, ma confinate al di sopra della membrana basale.
    Dunque, un’area che alla cistoscopia si presenti eritematosa e che, una volta bioptizzata, mostri marcata ipercromasia e aumentato rapporto nucleo/citoplasma interessante tutto l'epitelio e confinate sopra la membrana basale, è meglio descritta come Carcinoma in situ.


    ​​​​​​​

16 di 40 
"In corso di lupus eritematoso sistemico si osserva piu' spesso:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) una importante leucocitosi da aumento dei linfociti circolanti (linfocitosi)

B) tutte le risposte elencate sono corrette

C) una trombocitosi

D) una leucopenia

E) una poliglobulia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'una leucopenia'.

17 di 40 
"Nel Lupus Eritematoso Sistemico quale di questi anticorpi e' responsabile del fenomeno LE?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) anti-SM

B) anti RNA proteine

C) anti-perossidasi

D) anti RNA monoelica

E) anti-DNA proteina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la E.
    Nel Lupus Eritematoso Sistemico sono responsabili del fenomeno LE, ovvero della presenza di granulociti neutrofili contenenti materiale nucleare complessato con anticorpi anti-nucleo, gli anticorpi anti-DNA proteina (risposta B errata). Sebbene il “fenomeno LE" sia stato superato oggi dalla possibilità di ricercare e titolare direttamente gli ANA (anticorpi anti-nucleo), esso resta un buon indice patognomonico di malattia, essendo positivo nel 90% dei casi. Al contrario, gli anticorpi anti SM, pur essendo gli anticorpi più specifici associati al LES, non rientrano tra i responsabili del fenomeno LE (risposta A errata).


18 di 40 
" Una delle seguenti e' una manifestazione della tossicita' da iperdosaggio di farmaci. Indicare quale: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) La dermatite esfoliativa da barbiturici

B) La febbre da sulfamidici

C) Il lupus eritematoso da procainamide

D) La "sindrome grigia" da cloramfenicolo

E) La anemia aplastica da cloramfenicolo

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' La "sindrome grigia" da cloramfenicolo '.

19 di 40 
" Le concentrazioni plasmatiche di C3, C4 sono sempre ridotte nella fase di attivita' di quale delle seguenti malattie: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) asma

B) malattia di Alzheimer

C) lupus eritematoso sistemico

D) miastenia gravis

E) sarcoidosi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' lupus eritematoso sistemico '.

20 di 40 
"Qual e' il classico agente etiologico dell'erisipela?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Corynebacterium minutissimum

B) Staphilococcus epidermidis

C) Streptococcus pyogenes

D) Staphilococcus aureus

E) Bartonella toruidea

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la C
    L'erisipela è una forma di cellulite superficiale con interessamento linfatico del derma che clinicamente si manifesta con placche eritematose, dure, lucenti e dolenti con bordi nettamente demarcati e rilevati. Nella stragrande maggioranza dei casi l’agente eziologico responsabile è rappresentato dagli streptococchi β-emolitici di gruppo A (Streptococco Pyogenes).

21 di 40 
"Un minatore dopo un breve periodo di tosse accusa un eritema pruriginoso agli arti inferiori, disturbi dell'alvo, modica anemia ipocromica con eosinofilia. Quale di queste malattie puo' essere in causa?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) anchilostomiasi

B) tubercolosi

C) tifo

D) teniasi

E) shigellosi

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la A
    Due cose sono dirimenti per effettuare diagnosi in questo caso clinico: l’anamnesi e i segni clinici. Il paziente è un minatore e queste patologie si vedono in questi lavoratori che passano tempo in condizioni igieniche non ottimali. Clinicamente i segni ci portano a dire che la patologia in questione sia l’anchilostomiasi, causata da un nematode parassita obbligato. La tubercolosi è caratterizzata da sintomi principalmente respiratori come tosse con emoftoe (Risposta B errata), il Tifo è caratterizzato da febbre alta e sintomi gastrointestinali (Risposta C errata), la Teniasi è molto spesso asintomatica o crea sintomatologia aspecifica quale dimagrimento, diarrea, nausea e vomito (Risposta D errata), la Shigellosi causa una sintomatologia prettamente intestinale (Risposta E errata).


22 di 40 
" La glomerulonefrite acuta post-streptococcica puo' essere preceduta dai seguenti eventi morbosi ad esclusione di uno. Quale? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) erisipela

B) scarlattina

C) piodermite

D) rosolia

E) angina rossa

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' rosolia '.

23 di 40 
" La sindrome di Rendu- Oster e' anche conosciuta come: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) malattia di Christmas

B) teleangectasia emorragica ereditaria

C) trombocitopenia idiopatica

D) disostosi multipla

E) eritema multiforme

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' teleangectasia emorragica ereditaria '.

24 di 40 
"Il segno patognomonico di una ustione di Secondo grado e': "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Eritema

B) Pomfo

C) Vescicola

D) Crosta

E) Ulcera

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Vescicola '.

25 di 40 
"Quale delle seguenti e' la causa piu' probabile di una malattia febbrile acuta, prevalentemente estiva caratterizzata da piccole vescicole e ulcere circondate da eritema sul palato molle e sui pilastri tonsillari anteriori: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Stomatite erpetica

B) Angina da agranulocitosi

C) Stomatite di Vincent

D) Faringite streptococcica

E) Coxsackiosi di gruppo A

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Coxsackiosi di gruppo A '.

26 di 40 
"La madre di un neonato di due giorni e' estremamente ansiosa poiche' ha scoperto una area pigmentata scura sul sacro e sulle natiche del bambino. La diagnosi piu' probabile e': "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Macchia mongolica

B) Melanoma maligno

C) Eritema tossico

D) Nevo flammeo

E) Mielomeningocele

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Macchia mongolica '.

27 di 40 
"La sarcoidosi acuta puo' presentarsi con:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Febbre

B) Eritema nodoso; ipergammaglobulinemia policlonale; linfoadenopatia toracica; Febbre

C) ipergammaglobulinemia policlonale

D) Eritema nodoso

E) linfoadenopatia toracica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Eritema nodoso; ipergammaglobulinemia policlonale; linfoadenopatia toracica; Febbre'.

28 di 40 
"In una delle seguenti malattie del collagene l'esofago e' piu' frequentemente interessato:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) dermatomiosite

B) sclerodermia

C) l'esofago non e' mai interessato nelle malattie citate

D) artrite reumatoide

E) lupus eritematoso sistemico

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'sclerodermia'.

29 di 40 
"Il farmaco di prima scelta nel Lupus cutaneo e': "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) ciclofosfamide

B) ciclosporina A

C) methotrexate

D) talidomide

E) idrossiclorochina

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' idrossiclorochina '.

30 di 40 
"Quale delle seguenti connettiviti e' piu' frequente nel sesso maschile? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) lupus eritematoso sistemico

B) dermatomiosite

C) artrite reumatoide

D) sclerodermia

E) panarterite nodosa

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' panarterite nodosa '.

31 di 40 
"L'ossigenoterapia iperbarica e' utile nel trattamento:"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) dell'erisipela

B) delle gangrene gassose

C) delle varici degli arti inferiori

D) del linfedema

E) delle ulcere varicose

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la B
    L’ossigenoterapia iperbarica è utile nel trattamento delle gangrene gassose e prevede l’impiego di ossigeno puro al 100% e a pressione superiore a quella atmosferica, la cui somministrazione avviene nelle camere iperbariche. Altre indicazioni all’impiego dell’ossigenoterapia iperbarica comprendono: incidente da decompressione, embolia gassosa arteriosa, infezione dei tessuti molli, gangrena da diabete, intossicazione da monossido di carbonio, ipoacusia improvvisa, osteonecrosi asettica, retinopatia pigmentosa, sindrome di Meniere, osteomielite refrattaria.
    In particolare, gli effetti benefici comprendono: aumento della pO2, aumento della tensione tissutale di O2, azione antiedemigena, vasocostrizione, incremento della capacità citocida leucocitaria, neovascolarizzazione, capacità battericida e batteriostatica, azione antalgica, normalizzazione dei fenomeni immunitari.

32 di 40 
"Cos' e' la discinesia tardiva indotta da neurolettici? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) la comparsa di movimenti involontari di lingua, mandibola, tronco o arti, a seguito dell'uso protratto di neurolettici.

B) la comparsa di eritema diffuso a seguito dell'uso di neurolettici.

C) la presenza di alterazioni EEG specifiche in seguito all'uso di neurolettici

D) l'insorgenza di retro e lateropulsione in seguito all'uso di neurolettici

E) lo sviluppo di un'atassia sensoriale a seguito dell'uso di neurolettici

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' la comparsa di movimenti involontari di lingua, mandibola, tronco o arti, a seguito dell'uso protratto di neurolettici. '.

33 di 40 
"Nel siero di quali pazienti si riscontrano anticorpi anti-membrana basale? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Pemfigo volgare

B) Lupus eritematoso discoide

C) Pemfigoide bolloso

D) Orticaria cronica

E) Lichen planus

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Pemfigoide bolloso '.

34 di 40 
"Nella psoriasi pustolosa palmo-plantare l'esame batteriologico del contenuto liquido cosa mostra?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Nessun microrganismo

B) Stafilococchi

C) Pseudomonas aeruginosa

D) Streptococchi

E) Candida albicans

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Nessun microrganismo'.

35 di 40 
"La presenza di anemia emolitica microangiopatica (con emazie ad elmetto) e' caratteristica di "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) panarterite nodosa

B) sindrome di Schonlein-Henoch

C) lupus

D) crioglobulinemia

E) sindrome emolitico-uremica

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' sindrome emolitico-uremica '.

36 di 40 
"Cos'e' la maschera di Laerdal?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Eritema al volto da monossido di carbonio.

B) Maschera antigas.

C) Strumento tascabile per respirazione artificiale.

D) Nessuna risposta corretta

E) Strumento per spirometria.

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Strumento tascabile per respirazione artificiale.'.

37 di 40 
"Quale delle seguenti patologie possono dar luogo ad una reazione di Wasserman positiva?"

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) disprotidemie

B) lupus eritematoso sistemico

C) mononucleosi infettiva

D) Tutte le risposte sono corrette

E) nessuna risposta corretta

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Tutte le risposte sono corrette'.

38 di 40 
"L'erisipela e' un'affezione di natura: "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Traumatica

B) Dismetabolica

C) Virale

D) Tubercolare

E) Streptoccicca

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la 'Streptoccicca'.

39 di 40 
"Quale di questi sintomi non si osserva di solito nella cirrosi epatica? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) Spider naevi

B) Ipercolesterolemia

C) Eritema palmare

D) Ipoprotrombinemia

E) Ginecomastia

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' Ipercolesterolemia '.

40 di 40 
"Una donna di 57 anni presenta da alcuni anni una sintomatologia da esofagopatia cronica; la gastroscopia mostra un'area eritematosa nella porzione inferiore dell'esofago;la biopsia endoscopica in corrispondenza della lesione rivela metaplasia intestinale dell'epitelio. Di quale delle seguenti condizioni si tratta? "

Sfoglia Il Nostro Libro
Leggi Il Primo Capitolo

A) sclerodermia

B) esofago di Barrett

C) carenza di ferro

D) stenosi esofagea

E) esofagite da miceti

Non Rispondo

  • Mostra la Risposta!

    La risposta corretta e' la ' esofago di Barrett '.

background